Tennis, WTA: Osaka travolge prima Putintseva poi Mertens e vola in finale, Kenin regina di Guangzhou

Sono ben tre le tappe del circuito WTA in questa seconda settimana di tournée asiatica dopo i successi di Karolina Pliskova, Nao Hibino e Rebecca Peterson messi in archivio domenica scorsa.

WTA OSAKA

La pioggia era stata grande protagonista della giornata di venerdì, inizialmente preposta per i quarti di finale, e così, andato in fumo il progetto di completare il programma tutto è stato rinviato a quest’oggi.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Il doppio impegno è toccato, innanzitutto, alla regina di casa Naomi Osaka, prima testa di serie, che ha sconfitto in apertura di giornata la kazaka Yulia Putintseva, vendicando così le due sconfitte patite sull’erba di Birmingham e di Wimbledon, e poi Elise Mertens.

La belga precedentemente aveva interrotto la corsa dell’unica italiana ancora in tabellone, Camila Giorgi sconfitta piuttosto nettamente, in due set, raccogliendo solo sette giochi.

Domani Osaka, per un dolcissimo trionfo casalingo, se la vedrà contro la vincente della sfida tra Anastasia Pavlyuchenkova ed una apparentemente ritrovata Angelique Kerber, entrambe protagoniste fin qui di un 2019 un po’ opaco.

WTA GUANGZHOU

Continua la super stagione della giovane statunitense classe ’98 Sofia Kenin che nel torneo di Guangzhou ha trovato la terza affermazione dell’anno e della carriera.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Dopo i successi sul cemento di Hobart ad inizio stagione e sull’erba di Maiorca nel cuore del mese di giugno, Kenin ha fatto suo anche il titolo asiatico grazie alla vittoria, in rimonta, contro la veterana Samantha Stosur.

Kenin, che contro la campionessa di New York 2011 non aveva mai vinto ed anzi, curiosamente aveva sempre perso racimolando appena cinque giochi, ha dovuto mettere in mostra tutto il suo miglior gioco per rimontare un parziale di svantaggio ed imporsi poi, con più scioltezza, alla distanza.

WTA SEOUL

Seconda finale in carriera, dopo quella raggiunta sulla terra rossa di Praga in primavera, per la giovane ceca Karolina Muchova, numero 45 della classifica mondiale e capace quest’anno di raggiungere i quarti a Wimbledon ed il terzo turno a New York.

La tennista ceca ha sconfitto in due set la cinese Yafan Wang in un match molto equilibrato durato due ore di gioco e sfiderà domani, per ottenere il primo titolo della carriera, la vincente della sfida tra la russa Ekaterina Alexandrova e la polacca Magda Linette.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€