Tennis, WTA: Muguruza in semifinale a Shenzhen, Rybakina sorprende Mertens

Se nel circuito maschile è l’ATP CUP a farla da padrone con il solo torneo di Doha contemporaneamente in corso, il circuito WTA, in questa prima settimana della stagione, è impegnato su ben tre fronti tra Brisbane, Auckland e Shenzhen. 

E proprio in Cina il tabellone dell’evento WTA International si è già allineato ai quarti di finale con alcune favorite ancora in gara sebbene le sorprese, fin dal primo giorno, non fossero mancate con le eliminazioni eccellenti delle prime due teste di serie, la svizzera Belinda Bencic e la campionessa uscente Aryna Sabalenka. 

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA)

Grande stella del torneo, giunti alle seminali, è senza dubbio l’ex numero uno del mondo e due volte campionessa slam Garbine Muguruza che, reduce da due stagioni piuttosto opache, sembra carica per il suo tentativo di ritorno ai vertici del ranking, accompagnata adesso, in panchina, dalla connazionale Conchita Martinez. 

La tennista spagnola, dopo aver passato indenne i primi due turni senza grandi patemi, ha dovuto soffrire un po’ di più nei quarti di finale per avere la meglio, in tre set, dopo più di due ore di gioco, della kazaka Zarina Diyas (6-4 2-6 6-4).

Ora per Muguruza ci sarà una sfida super interessante contro la russa Ekaterina Alexandrova, numero cinque del tabellone e vincitrice lo scorso mese del WTA125k di Limoges, che in tre set, in rimonta, (3-6 6-4 6-3) ha piegato la resistenza della cinese Qiang Wang, testa di serie numero quattro. 

Un’altra sorpresa ha caratterizzato anche la parte bassa del main draw con la sconfitta, in tre set, della numero tre del seeding, la belga Elise Mertens, battuta dopo due ore di match dalla ventenne kazaka Elena Rybakina, (6-4 4-6 6-2) numero 36 del mondo. 

Infine, nell’ultimo incontro di giornata, ottima conferma per la ceca Kristyna Pliskova, gemella del ben più nota Karolina, che, dopo aver sorpreso Sabalenka nel secondo turno, ha superato in due set (6-4 6-4) anche l’ucraina Kateryna Bondarenko sostenuta da un dirompente servizio con cui ha messo a referto ben 16 ace.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini