Tennis, WTA Dubai: Muguruza supera Clijsters al rientro, avanzano Mertens e Vondrousova

Era senza dubbio la partita più attesa della giornata tennistica e, dopo qualche game di assestamento, il WTA Premier di Dubai ha ospitato davvero un piacevole incontro.

Si tratta del ritorno dell’ex numero uno del mondo e quattro volte campionessa slam Kim Clijsters che, dopo aver annunciato il secondo ritiro nell’estate del 2012, ha deciso di tornare sui campi per un terzo capitolo della sua carriera.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

La tennista belga ha trovato a Dubai un esordio senz’altro complicato contro la fresca finalista di Melbourne e ritrovata Garbine Muguruza che però, dopo essere sembrata in completo controllo fino al 6-2 3-0, ha dovuto fare i conti con la reazione d’orgoglio della campionessa.

Alla fine a spuntarla, ricorrendo al tie break nel secondo ed evitando così un pericoloso terzo set, è stata Muguruza (6-2 7-6) che ha comunque dovuto fare i conti contro giù una buona versione di Kim Clijsters, competitiva da fondo campo, un po’ fragile al servizio, ma ancora fortemente determinata a lasciare il segno.

Per quanto riguarda gli altri risultati, tutti passati un po’ in sordina vista l’importanza del ritorno della belga, buone vittorie, nette ed in due set, per la belga Elise Mertens e per la ceca Marketa Vondrousova rispettivamente ai danni della cinese Qiang Wang (6-3 6-0) e della lettone Anastasia Sevastova (6-3 6-2).

Negli altri due incontri in programma, invece, successi al terzo set per la tunisina Ons Jabeur e per la ceca Barbora Strycova, vincenti sulla distanza contro le due statunitense Alison Riske (7-6 1-6 6-3) ed Amanda Anisimova (7-6 2-6 6-4).