Tennis, WTA Cincinnati/New York: subito fuori Pliskova e Kenin, bene Kontaveit e Mertens

Subito numerose sorprese nel tabellone femminile del WTA Premier 5 di Cincinnati che, in via del tutto eccezionale, come già ricordato nei giorni scorsi, si svolge sui campi newyorchesi di Flushing Meadows.

Nel torneo femminile che sancisce il ritorno del grande tennis sui campi in cemento in questa coda di estate, termina già all’esordio la corsa delle prime due favorite del seeding, la ceca Karolina Pliskova, campionessa del torneo nel 2016, e la statunitense Sofia Kenin, vincitrice a Melbourne nell’unico slam fin qui della stagione.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Pliskova ha ceduto in due set, sprecando un vantaggio nel primo set e rimanendo imballata poi nel corso dell’intero incontro, di fronte alla potenza della russa Veronika Kudermetova (7-5 6-4), sorprendentemente solida e capace così di ottenere una delle vittorie più prestigiose in carriera.

Kenin, invece, ad un passo dal baratro in svantaggio 6-1 5-2 40-15, ha tirato fuori l’orgoglio riuscendo incredibilmente a trascinare il secondo set al tie break ma qui, sprecati due set point, ha infine alzato bandiera bianca contro la francese Alize Cornet (6-1 7-6).

Esordio positivo, invece, per altre due teste di serie meno blasonate ed entrambe recentemente finaliste in alcuni degli eventi WTA già disputati dalla ripresa, ovvero la belga Elise Mertens, finalista a Praga e l’estone Anett Kontaveit, finalista a Palermo.

Mertens ha spazzato via in un’ora esatta di gioco la svedese Rebecca Peterson cedendo appena due giochi (6-0 6-2), mentre Kontaveit, scivolata indietro per 2-0 all’inizio del match, ha poi conquistato dodici dei successivi quattordici giochi, liquidando in 55 minuti la russa Daria Kasatkina (6-3 6-1).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Continua il periodo nero della campionessa di New York 2017 Sloane Stephens che peggiora ulteriormente il tremendo bilancio stagionale (1 vittoria a fronte di 7 sconfitte, perdente addirittura in 15 degli ultimi 20 incontri disputati), cedendo in due set alla francese Caroline Garcia (6-3 7-6(4)).

Infine, subito fuori anche la numero 10 del tabellone, la giovane ceca Marketa Vondrousova che, dopo aver steccato all’esordio a Palermo, esce subito di scena anche sul cemento americano, superata al terzo set dalla tedesca Laura Siegemund.

Oggi, invece, nuovi importanti esordi nel torneo a partire dalle padrone di casa Serena Williams e Madison Keys, passando per l’ex numero uno del mondo Naomi Osaka fino alla due volte campionessa di Wimbledon Petra Kvitova per un torneo che, nonostante tutto, può ancora contare su numerose stelle.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini