Tennis, WTA: Bertens sorprende Kerber, si salva Osaka, si ritira Azarenka

Anche il circuito WTA entra nelle fasi salienti dei suoi tabelloni negli eventi di Stoccarda ed Istanbul per assegnare punti e trofei in questa fase iniziale della stagione sulla terra rossa. 

WTA PREMIER STOCCARDA

Nel ricco ed affascinante torneo tedesco, la sorpresa del giorno, sebbene relativa, la fa l’olandese Kiki Bertens, da sempre a suo agio sul rosso, che ha eliminato dai giochi, in due rapidi set, la due volte campionessa dell’evento, oltre che beniamina del pubblico, Angelique Kerber.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Adesso per l’ex semifinalista del Roland Garros ci sarà un altro interessante incrocio contro un’altra tennista mancina e campionessa slam, la ceca Petra Kvitova che, in rimonta, si è imposta alla distanza sulla lettone Anastasia Sevastova.

Nella parte alta del tabellone, invece, ha sofferto enormemente prima di trovare la strada della vittoria la numero uno del mondo Naomi Osaka che, nel primo torneo sul rosso in stagione, superficie per lei più insidiosa, ha comunque già centrato una bona semifinale.

Ma la tennista nipponica se l’è vista davvero brutta ed ha dovuto rimontare uno svantaggio di 1-5 nel parziale decisivo per avere la meglio sulla croata Donna Vekic che si è sciolta nel momento più importante.

Adesso Osaka, per un posto in finale, sfiderà la giovane estone Anett Kontaveit che, dopo essersi trovata a due punti dalla sconfitta, ha prima trascinato il match al terzo e poi approfittato del ritiro della sua avversaria, la bielorussa Victoria Azarenka, per un problema alla spalla, per fare suo l’incontro. 

WTA INTERNATIONAL ISTANBUL

Nei quarti dell’evento turco, è andato in scena quello che, per ora, con le sue 3 ore e 18 minuti, è l’incontro più lungo della stagione con la croata Petra Martic che ha avuto la meglio, al tie break del terzo, della francese ex top ten Kristina Mladenovic.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Ora, la tennista croata, numero 6 del main draw, ed unica testa di serie ancora in corsa, se la vedrà per un posto in finale contro la russa Margarita Gasparyan che ha avuto la meglio, in un derby, sulla connazionale Veronika Kudermetova in due set.

Nella parte alta del tabellone, invece, prosegue a gonfie vele la marcia della giovanissima Marketa Vondrousova che, in appena 61 minuti di gioco, ha liquidato la spagnola Laura Arruabarrena concedendole appena tre giochi.

In semifinale, sarà adesso derby tutto ceco contro la veterana Barbora Strycova che in un match dallo score assurdo, ha rimontato un pesantissimo 6-0 iniziale prima di avere la meglio (0-6 7-6(6) 6-0) della giovane kazaka Elena Rybakina, scomparsa dal campo dopo le tante chance sprecate. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini