Tennis, WTA: Barty torna con una vittoria, bene anche Venus Williams

A Birmingham era il giorno tanto atteso del ritorno di Ashleigh Barty dopo la straordinario ed inaspettato trionfo parigino al Roland Garros, ma oltre a lei anche un’altra grande campionessa era chiamata al suo esordio.

A Maiorca, invece, in attesa del super scontro tra Maria Sharapova ed Angelique Kerber, la parte bassa del tabellone ha definito i suoi quarti di finale senza sorprese ma con solo buone conferme.

WTA BIRMINGHAM

Buona la prima per la fresca campionessa slam Ashleigh Barty che, in un primo turno tutt’altro che comodo, ha sconfitto in due set, con un’ottima prestazione, la recente finalista di Nottingham Donna Vekic.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Adesso la numero due del mondo, ed ex finalista nell’evento Premier inglese, ritornerà in campo quest’oggi per provare a centrare i quarti di finale opposta alla statunitense Jennifer Brady, vincente in due set contro l’ucraina Lesia Tsurenko.

Bene anche Venus Williams, cinque volte campionessa sull’erba più prestigiosa di Wimbledon e tornata a disputare un evento di preparazione proprio allo slam londinese per la prima volta dal 2011.

Venus ha sconfitto in due set la bielorussa Aliaksandra Sasnovich ed oggi tornerà in campo per proseguire la sua corsa nel torneo opposta alla cinese Qiang Wang.

Termina, invece, a sorpresa il derby tutto ceco e tutto in famiglia tra le gemelle Pliskova con Krystina, più indietro in classifica rispetto alla ben più quotata Karolina, numero tre del mondo, abile ad imporsi, contro pronostico, al tie break del terzo e decisivo set.

WTA MAIORCA

Accede ai quarti di finale, in un’ora di gioco, la campionessa dell’edizione 2017 del torneo e seconda favorita del seeding quest’anno, la lettone Anastasia Sevastova che ha lasciato tre giochi all’australiana Ajla Tomljanovic.

Per tornare in semifinale nel torneo spagnolo, Sevastova se la vedrà, venerdì, contro la cinese Yafan Wang che ha eliminato in apertura di giornata la belga Alison Van Uytvanck.

Infine, l’altro quarto di finale della parte bassa, sarà, come da pronostico, la sfida tra la numero quattro del tabellone Elise Mertens e la numero sette Sofia Kenin.

La belga ha sconfitto con un duplice 6-3 l’australiana Samantha Stosur mentre la giovane americana ha avuto la meglio sulla tunisina Ons Jabuer, costretta al ritiro, sotto nel punteggio, in apertura di secondo set.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€