Tennis: nessun incontro oggi a Melbourne, positivo un lavoratore di un hotel predisposto per l’isolamento dei giocatori

Niente tennis a Melbourne durante, è questo il drammatico annuncio che rischia di mettere a repentaglio tutti gli sforzi fatti per dare vita ad una rivoluzionata tournée australiana.

Nella giornata di mercoledì, infatti, si è registrato un caso di positività al Covid in un lavoratore di uno degli alberghi predisposti per la quarantena dei tennisti a Melbourne, il Grand Hyatt, tra il 16 e il 29 gennaio con il risultato di un isolamento collettivo con necessità di sottoporsi ad un tampone per più di 500 persone. 

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Australian open)

Da qui la decisone di sospendere tutti gli incontri previsti dai vari eventi in programma, ben sei tra maschile e femminile, per la giornata di oggi in attesa di esaminare i tamponi, conoscerne gli esiti con la speranza di poter ritornare in campo già domani.

Nel frattempo slitta così la conclusione dei vari tornei, probabilmente domenica con doppio impegno possibile nella giornata di sabato, senza scalare oltre, come assicurato dal direttore del torneo Craig Tiley, per non mettere a rischio l’inizio dell’Australian Open, ancora previsto per lunedì 8.


Intanto è posticipato a domani il sorteggio dei tabelloni principali del primo slam dell’anno nell’attesa di risposte quest’oggi e sperando, ovviamente, che siano le migliori per poter svolgere in sicurezza il torneo. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini