Tennis, Australian Open 2020 Femminile: primo turno ok per Pliskova, Halep e Svitolina, passa anche Giorgi

In una giornata densa di match, visto l’alto numero di incontri rimandati ieri per la pioggia, altre possibili protagoniste degli Australian Open 2020 hanno fatto il loro esordio nel torneo. 

A partire dalla numero due del mondo, fresca campionessa a Brisbane, e alla ricerca del primo major della carriera, Karolina Pliskova che, in apertura di programma sulla Rod Laver Arena, in un match potenzialmente insidioso, ha in realtà gestito bene la pratica Kristina Mladenovic (6-1 7-5). 

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Australian Open)

Tutto ok anche per l’ucraina Elina Svitolina, testa di serie numero cinque, che in due set ha piegato la britannica Katie Boulter (6-4 7-5), così come per la numero quattro del tabellone, la romena Simona Halep che, dopo aver salvato tre set point nel primo parziale, ha poi regolato la statunitense Jennifer Brady (7-6 6-1).

Buon esordio nel torneo anche per un’altra tra le primissime teste di serie, la svizzera Belinda Bencic, accreditata dal seeding numero sette, e che in due set ha piegato la slovacca Anna Karolina Schmiedlova (6-3 7-5). 

Subito fuori, invece, l’ex numero uno del mondo e campionessa del torneo nel 2008 Maria Sharapova che, in due set, al termine di una performance a tratti piuttosto opaca, ha ceduto ad una diligente Donna Vekic (6-3 6-4), numero 19 del tabellone. 

Tra le teste di serie cadute subito nel loro match d’esordio ci sono invece la numero dodici Johanna Konta, eliminata in due set dalla tunisina Ons Jabeur (6-4 6-2), la numero sedici Marketa Vondrousova, sconfitta sulla distanza dalla russa Svetlana Kuznetsova (6-2 4-6 6-4), così come la numero ventuno Amanda Anisimova, pure lei perdente al terzo contro la kazaka Zarina Diyas (6-3 4-6 6-3).

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

Capitolo italiane che, invece, dopo la sconfitta di ieri di Martina Trevisan contro Sofia Kenin, oggi recita una vittoria e due sconfitta con il successo di Camila Giorgi ai danni di Antonia Lottner (6-3 6-3) e le battute d’arresto, invece, di Elisabetta Cocciaretto e Jasmine Paolini rispettivamente contro Angelique Kerber (6-2 6-2) e Anna Blinkova (7-5 6-4). 

Buona la prima anche per l’olandese Kiki Bertens, a segno in due set contro la romena Irina Camelia Begu (6-1 6-4), per la lettone Jelena Ostapenko, vincente contro la russa Ludmila Samsonova (6-1 6-4) e per l’ex numero uno del mondo Garbine Muguruza che, dopo aver perso per 6-0 il primo parziale ha poi reagito in modo veemente lasciando un solo ulteriore game alla statunitense Shelby Rogers (0-6 6-1 6-0).

Infine apre con il piede giusto la statunitense Madison Keys, numero undici del mondo, dominante contro la russa Daria Kasatkina (6-3 6-1) così come le sue connazionali Alison Riske e Danielle Collins, quest’ultima semifinalista dodici mesi fa che, in tre set, hanno avuto la meglio rispettivamente sulla cinese Yafan Wang (7-6 2-6 6-3) e sulla russa Vitalia Diatchenko (6-1 3-6 6-4).

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini