Tennis, ATP Master 1000 Montecarlo: imprese di Cecchinato e Sonego, Djokovic soffre ma passa

Il martedì dell’ATP Master 1000 di Montecarlo ha messo in scena alunni dei protagonisti più attesi di questo primo grande appuntamento della stagione su terra rossa.

Ma è stata anche l’occasione per rivedere all’opera, e tifare, alcuni dei rappresentanti dei colori azzurri che, sui campi rossi di Montecarlo, hanno brillato regalando solo emozioni.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

A partire da Marco Cecchinato, numero 11 del tabellone, che rimontato una partita epica contro il campione del torneo nel 2014 e vincitore pure del Roland Garros l’anno dopo Stan Wawrinka.

Il tennista siciliano si è trovato prima a subire un parziale iniziale di 8 giochi persi consecutivamente, e poi costretto a strappare il servizio, per la prima volta nel match, all’avversario, quando questo era in procinto di chiudere il match.

Insomma, dal 6-0 5-3 in favore dello svizzero, Cecchinato ha confezionato un’incredibile rimonta e, vincendo 10 degli ultimi 13 giochi, ha fatto suo il match ottenendo così il pass per gli ottavi di finale del torneo.

Adesso, l’azzurro, semifinalista l’anno scorso a Parigi, se la vedrà contro un esperto del rosso come l’argentino Guido Pella che, in un’altra delle sorprese della giornata, ha eliminato dal torneo, in tre set, il settimo favorito del seeding, il croato Marin Cilic.

Un’altra grand impresa di giornata è stata quella del numero 96 del mondo, proveniente dalle qualificazioni, Lorenzo Sonego che, sul Campo dei Principi, ha ottenuto la vittoria più prestigiosa, fin qui, della sua carriera, rifilando un secco due set a zero, al numero 8 del tabellone, il russo Karen Khachanov.

Ora, per il tennista piemontese, ci sarà, giovedì, in ottavi di finale, una buona chance da provare a cogliere al volo contro il vincente della sfida tra l’ungherese Marton Fucsovics ed il britannico Cameron Norrie.

Esordio complicato e sofferto, risolto solo dopo più di due ore e mezza di gioco, per il numero uno del mondo Novak Djokovic che, sul Campo Centrale di Montecarlo, si è preso la rivincita della sconfitta patita poche settimana fa ad Indian Wells, superando il tedesco Philipp Kohlschreiber.

Ora per il serbo, chiamato inevitabilmente ad innalzare il suo livello di gioco, ci sarà, negli ottavi di finale, il vincente del match tra l’unico statunitense in tabellone Taylor Fritz, che ha approfittato del ritiro di Jo-Wilfried Tsonga, e l’argentino Diego Schwartzman.

Sempre nella giornata di ieri, passa agli ottavi dopo una battaglia di quasi tre ore e mezza di gioco con tanto di match point annullato, il numero 9 del tabellone Borna Coric che ha piegato, alla distanza, il giovane spagnolo Jaume Munar.

Infine, per quanto riguarda, invece, gli ultimi match di primo turno ancora da completare, successi, in due set, per i francesi Gilles Simon e Pierre Hugues Herbert rispettivamente contro Alexei Popyrin e Fernando Verdasco, così come per il giovanissimo Felix Auger Aliassime che ha superato il qualificato argentino Juan Ignacio Londero in due parziali piuttosto tirati.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini