Tennis, ATP CUP: i risultati del primo turno

Al via la prima edizione della nuova competizione. La Norvegia sorprende. Bene l’Australia, Gran Bretagna sottotono. Italia nettamente sconfitta dalla Russia

Archiviate le feste, è ora di tornare in campo. C’eravamo lasciati con la tanto criticata Davis di Piquè e ci ritroviamo con un altro torneo a squadre: l’ATP CUP.
La nuova competizione ( leggera scopiazzatura della Davis), che ha fatto cessare la Hopman Cup dopo trent’anni di onoratissimo servizio, si svolgerà in ben tre città: Brisbane, Perth e Sydney.

Ricco anche il montepremi che prevede ben 15 milioni di dollari, circa 13 milioni e mezzo in euro.

IL PRIMO TURNO- La partita inaugurale, giocata a Sydney (girone C) ha visto contrapporsi Belgio e Moldavia. Come da pronostico, la gara è andata ai primi (3-0).

Dopo che  Darcis ha sconfitto per 6-4, 7-6 (4), 7-5 Cozbinov, mai riuscito a vincere in carriera nel singolare fino ad ora, in tre ore ( è stata la partita più lunga della giornata), David Goffin si è ripetuto su Radu Albot ( 6-4, 6-1) dopo un’ora e ventidue.

Combattutissimo il doppio, dal quale però sono usciti vincitori sempre i belgi per 6-7 (5) 7-6 (4) 11-9.

Bellissima invece la sfida tra Bulgaria e Gran Bretagna. A spuntarla, a sorpresa, è stato proprio la Bulgaria grazie al successo nel doppio di Dimitrov-Lazarov su Murray ( il fratello maggiore di Andy) e Salisbury. Il duo bulgaro ha trionfato 7-6 (5) 6-7 (2) 11-9 in due ore.

Nel primo match, un po’ a sorpresa, Norrie fatica contro Kuzmanov, riuscendo però a vincere comunque al terzo set ( 6-2; 3-6; 6-2). Ci ha pensato allora Dimitrov, da vero capitano, a ristabilire la parità: il numero 20 ha sconfitto 6-2 4-6 1-6 Evans.

A Brisbane, nel girone F, invece, si sono sfidate Canada e Grecia. Nella prima partita Felix Auger-Aliassime si è imposto con fermezza su Michael Pervolakaris con il risultato di 6-1 6-3 in un’ora e nove minuti di gioco.

Più tirata ed entusiasmante ( grande prova di gioco dal fondo per entrambi) è stata invece la seconda partita in cui Denis Shapovalov ha sconfitto Stefanos Tsitsipas ( 7-6 (6) 7-6 (4) ) con due tie-break e due ore e tre minuti.

Successo per i due giocatori biancorossi anche nel doppio, dove hanno trionfato nettamente su Petros Tsitsipas, fratello del n.6 al mondo, e Pervolakaris per 6-2, 6-3 in un’ora e sette minuti.

Vittoria anche per i padroni di casa contro la Germania. Bravi sono stati gli australiani a chiudere il discorso già dopo le partite di singolare.

De Minaur ha rimontato Zverev, in vantaggio di un set e 4-2, andando a vincere 4-6 7-6 (3) 6-2.

L’idolo di casa Kyrgios passa senza grandi apprensioni su Struff, uscendo dopo un’ora e dodici con il punteggio di 6-4 7-6 (4).

Nel doppio, pura formalità, Guccione e Peers liquidano KrawietzMies 6-3 6-4.

La prima sorpresa del torneo arriva da Perth, dove l’Italia ha perso per 3-0 con la Russia. L’altra gara in programma era Stati Uniti-Norvegia. Favoriti dai più, gli americani sono usciti sconfitti per 2-1.

Le cose si erano messe anche bene con Fritz che annienta 6-2 6-2 Durasovic. L’orgoglio scandinavo esce con Ruud che combatte e batte Isner 6-7 (3) 7-6 (10) 7-5.

Decisivo dunque la vittoria nel doppio di Ruud-Durasovic su Ram-Krajicek per 4-6 6-3 10-5.

RISULTATI IN BREVE

GRUPPO C ( Sydney): 

Belgio- Moldavia 3-0

Darcis (Bel) b. Cozbinov (Mol) 6-4 6-7 (4) 7-5;                                                                                Goffin (Bel) b. Albot (Mol) 6-4 6-1;                                                                                                        Gille-Vliegen (Bel) b. Albot-Cozbinov (Mol) 6-7 (5) 7-6 (4) 11-9

Bulgaria-Gran Bretagna 2-1
Dimitrov (Bul) b. Evans (Gb) 2-6 6-4 6-1
Norrie (Gb) b. Kuzmanov (Bul) 6-2 3-6 6-2
Dimitrov/Lazarov (Bul) b. J. Murray/Salisbury (Gb) 7-6 (5) 6-7 (2) 11-9

GRUPPO F (Brisbane)

Canada- Grecia 3-0

Auger-Aliassime (Can) b. Pervolarakis (Gre) 6-1 6-3;
Shapovalov (Can) b. Tsitsipas (Gre) 7-6 (6) 7-6 (4);
Shapovalov-Auger Aliassime (Can) b. P. Tsitsipas-Pervolarakis (Gre) 6-2 6-3

Australia-Germania 3-0

Kyrgios (Aus) b. Struff (Ger) 6-4 7-6 (4);                                                                                              De Minaur (Aus) b. Zverev (Ger) 4-6 7-6 (3) 6-2;                                                                  Guccione/Peers (Aus) b. Krawietz/Mies 6-3 6-4.

GRUPPO D ( Perth)

Norvegia-Stati Uniti 2-1
Fritz (Usa) b. Durasovic (Nor) 6-2 6-2;                                                                                                Ruud (Nor) b. Isner (Usa) 6-7 (3) 7-6 (10) 7-5;
Ruud-Durasovic (Nor) b. Ram-Krajicek (Usa) 4-6 6-3 10-5.

Italia-Russia 3-0

Karen Khachanov (Rus) b. Stefano Travaglia (Ita) 7-5 6-3                                                                  Daniil Medvedev (Rus) b. Fabio Fognini (Ita) 1-6 6-1 6-3                                                                    Karen Khachanov- Daniil Medvedev b. Simone Bolelli- Paolo Lorenzi (Ita) 6-4 6-3