Tennis, ATP Challenger Istanbul: numerosi italiani al via, Musetti, Gaio e Lorenzi tra questi

In maniera piuttosto massiccia il tennis si sta spostando in questi giorni in Australia per dare il via alla lunga tournée nell’altro emisfero tra quarantena e tornei, ma per chi non ha strappato il biglietto aereo “direzione down under”, il circuito ATP Challenger resta una valida alternativa.

Così ecco che Istanbul organizza, a partire dal 18 gennaio, un interessante evento Challenger nel quale figurano, tra i protagonisti, numerosi nomi italiani nell’attesa e speranza di vederne altri aggiungersi.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Tra questi spicca senz’altro Lorenzo Musetti che, reduce dalla pesante delusione nelle qualificazioni per il primo slam dell’anno, l’Australian Open, sconfitto subito dall’olandese Botic van de Zandschulp, è pronto a rifarsi sul cemento della Turchia per riprendere il suo personale percorso di crescita.

Al via anche Federico Gaio e Paolo Lorenzi mentre, in virtù di diversi ritiri nelle ultime ore, hanno trovato l’accesso diretto al main draw anche Lorenzo Giustino ed Andrea Giannessi in attesa, chissà, che se ne aggiungano altri, nello specifico Thomas Fabbiano e Roberto Marcora di poco fuori.

Così, in attesa che il movimento del grande tennis riprenda il suo corso in Australia, terminate le due settimane di isolamento, dall’inizio del mese di febbraio, la pallina gialla non si ferma e ad Istanbul, per tanti, può essere un’ottima occasione per ritrovare la fiducia persa.

QUI, per la pagina dell’ATP Challenger di Istanbul.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini