Ufficiale: annunciata la nascita della SuperLega! Perez presidente, Agnelli e Glazer vice

Adesso è ufficiale, è nata anche la SuperLega. Il calcio europeo si arricchisce anche di un’altra competizione, questa volta però prevedrà solo 12 top club. Non sono mancate le polemiche in seguito alla nascita del torneo. Alla guida ci saranno Florentino Pérez come presidente ed Andrea Agnelli e Joel Glazer come vice.

In questi giorni sembrava solo un’indiscrezione che sarebbe stata smentita appena possibile. Invece, col passare del tempo ha preso sempre più piede fino a concretizzarsi. L’idea di una SuperLega questa volta è diventata realtà ed ha diviso il mondo del calcio. Questa nuova competizione prevedrà solo i top club dei principali campionati europei. Per l’Italia ci saranno Juventus, Milan ed Inter.

Il progetto è nato nelle ultime ore ed ha diviso esperti ed appassionati del calcio. Così facendo, il calcio da sport popolare diventerebbe uno sport di élite dove girano tanti soldi, hanno ammesso in molti. Tra i principali fautori di questa nuova competizione c’è proprio Andrea Agnelli, presidente della Juventus che ha spinto per creare questa SuperLega.

Agnelli Superlega

Superlega, Agnelli e Pérez danno vita alla nuova competizione

In prima linea, il patron bianconero si è dimesso dal ruolo di presidente dell’Eca e dall’esecutivo UEFA. D’altronde, avrà un alleato davvero importante dalla sua parte: Florentino Pérez, proprietario del Real Madrid. I due hanno plasmato questo nuovo torneo che vedrà la luce forse dal prossimo anno. A formare il trio sarà anche Joel Glazer, co-chairman del Manchester United, che sarà il vice presidente della competizione.

Si apre un nuovo capitolo . La SuperLega potrebbe diventare una sorta di antagonista della Champions League. Questo andrebbe ad influire sui campionati che saranno ancora più compressi del dovuto, in un momento già difficile per il calcio europeo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione