Spal-Roma 0-3, voti e pagelle: si sblocca Schick. Bene Nainggolan e Gonalons, male Vicari

La Roma espugna Ferrara con un 3-0 alla Spal e mantiene il terzo posto in classifica ai danni di Inter e Lazio. Ora la testa dei giallorossi è tutta proiettata ad Anfield.

Gara a senso unico, con una Spal troppo rinunciataria che resiste fino all’autorete di Vicari che va a segno nella propria porta al 33′ sul tentativo di anticipare Strootman. Nella ripresa raddoppia Nainggolan e c’è gioia anche per la prima rete in campionato di Patrik Schick.

SPAL

I MIGLIORI

MERET – 7: L’unico della Spal ad andare sopra la sufficienza. Il portiere degli estensi para tutto il possibile e senza di lui il passivo sarebbe stato molto più pesante. Decisivo su Pellegrini e due volte su El Shaarawy. Lascia il campo nei dieci minuti finali per un colpo alla spalla.

I PEGGIORI

VICARI – 4.5: Pomeriggio da incubo per il difensore: sbaglia diverse volte in impostazione, viene subito ammonito, sigla l’autorete del vantaggio giallorosso (la seconda stagionale) ed esce al minuto 38 per infortunio.

KURTIC – 5: Nel primo tempo sbaglia tutto il possibile, nel secondo non si vede mai. Evanescente.

MATTIELLO – 5: Non ha la forza per contrastare Bruno Peres e Pellgrini che da destra creano occasioni a valanga.

ROMA

I MIGLIORI

SILVA – 6.5: Prima partita con la casacca della Roma. Si toglie finalmente il ruolo di oggetto misterioso arrivato sotto l’ombra del Colosseo a gennaio e fa vedere quello che sa fare solo a fine aprile quando manca un mese alla chiusura della stagione. La sua prova è più che sufficiente, bravo in entrambe le fasi; segue alla lettera ciò che gli chiede Di Francesco. Da un suo calcio piazzato nasce anche il gol del 2-0.

GONALONS – 7: Dopo le critiche ricevute nelle ultime settimane, oggi il francese si prende una bella rivincita. Nessun errore davanti alla difesa, pulito e preciso. E sembra aver trovato quella tranquillità che potrebbe esser molto utile in un finale di stagione così impegnativo. Reazione positiva.

NAINGGOLAN – 7.5: Preziosissimo il suo lavoro sulla trequarti nel primo tempo, quando mezza Spal tenta invano di fermarlo. Manda al tiro Pellegrini, El Shaarawy e anche se stesso. Nella ripresa arriva anche il gol della tranquillità con un bell’esterno da fuori che ammutolisce lo stadio. La carica del Ninja sembra quella giusta in vista di Liverpool.

SCHICK – 7: All’inizio gioca più per la squadra che per se stesso non cercando quasi mai la porta. Nella ripresa prima appoggia un assist sopraffino al Faraone e poi sigla di testa il primo gol in Campionato con la maglia giallorossa, tra gli applausi del settore ospiti romanista. In crescita. E il gol potrebbe averlo definitivamente sbloccato.

VOTI E TABELLINO

SPAL (3-5-2): Meret 7 (dal 34’st Gomis sv); Cionek 5; Vicari 4.5 (dal 38’pt Grassi 5); Felipe 5; Lazzari 5.5; Everton Luiz 5; Schiattarella 5.5 (dal 1’st Simic 5); Kurtic 5; Mattiello 5; Antenucci 5.5; Paloschi 5   All: Semplici 5

ROMA (4-3-2-1): Alisson 6.5; Bruno Peres 6.5; Manolas 7; Fazio 6.5; Jonathan Silva 6.5; Pellegrini 7 (dal 33’st Gerson sv); Gonalons 7; Strootman 7 (dal 22’st Under 6); Nainggolan 7.5 (dal 28’st Perotti sv); El Shaarawy 6.5; Schick 7   All: Di Francesco 7.5

Arbitro: Tagliavento (Terni) 6
Marcatori: Vicari (S) aut. al 33’pt, Nainggolan (R) al 7’st, Schick (R) al 15’st;
Ammoniti: Vicari, Everton Luiz, Schiattarella, Grassi (S), Strootman (R) 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella