Shakhtar Donetsk-Roma Diretta TV-Streaming e Probabili Formazioni Europa League 18-03-2021

La trasferta in Ucraina potrebbe sancire l’entrata della Roma tra le top 8 d’Europa League. I giallorossi, forti del 3-0 casalingo, dovranno amministrare al meglio il largo vantaggio ottenuto.

Shakhtar Donetsk-Roma ritorno ottavi di Europa League. Donbass Arena, 18/03/2021 h.18:55

90 minuti per completare l’opera.

La Roma di Paulo Fonseca, forte del 3-0 maturato all’andata, è ad un passo dallo strappare un biglietto per i quarti di finale di Europa League e sognare ancora una clamorosa vittoria in campo europeo.

Sarà importante, durante la spedizione in terra ucraina, stare attenti ai dettagli, senza sbavature e con la consapevolezza che, giocando in maniera intelligente, lo Shakhtar non è un avversario di cui i giallorossi devono preoccuparsi.

Nonostante qualche scivolone di troppo in campionato, l’Europa League sembra un territorio in cui la Roma riesca a giocare in modo autoritario ed intelligente, dunque perché non sognare?

Lo Shakhtar Donetsk, squadra proveniente dalla Champions League, si è dimostrata nettamente inferiore all’avversaria italiana e quella facilità di calcio che aveva dimostrato contro una formazione del calibro del Real Madrid, contro la Roma non si è vista.

Fonseca ha saputo imbrigliare per bene la tattica degli avversari ed ha dimostrato che non è poi così vero che la Roma, negli scontri diretti, sia una squadra destinata a fallire contro squadre di un certo calibro.

Il problema principale è l’inesperienza e un pizzico di sfortuna riguardo gli infortuni ma si può tranquillamente dire che i giallorossi possono giocarsela fino in fondo in questa competizione.

Le inglesi spaventano, il Milan, se riuscisse nell’impresa di battere il Manchester United, sarebbe un avversario ostico, così come tutte quelle che rimarranno in gioco. Eppure, con un mix di giocatori talentuosi e senatori che conoscono la competizione, la Roma ha tutte le carte in regola per sognare in grande.

Ma tutti i discorsi sono rinviati a venerdì: restano ancora 90 minuti, nei quali alla Roma non è permesso di sbagliare.

Dove vedere Shakhtar Donetsk-Roma Diretta TV e Streaming

Paulo Fonseca, grande ex della sfida.

Sarà possibile vedere il match della Donbass Arena, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League che mette di fronte Roma e Shakhtar Donetsk, con calcio d’inizio programmato per le ore 18:55 di giovedì 18 marzo 2021, tramite il possesso di un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Il match europeo sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto del cammino in EL delle squadre della nostra Serie A come Sky Sport , Sky Sport Collection.

Sarà, inoltre, possibile seguire il match sia su TV8, sia tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky), NowTV, che non ha bisogno di un abbonamento a Sky ma semplicemente dell’acquisto di un pacchetto, oppure si potrà sentire la diretta della partita via Radio su Rai Radio 1.

Le ultime sulle formazioni di Shakhtar Donetsk-Roma

Dopo la prestazione non troppo esaltante della gara d’andata, Castro cambia qualcosa nella formazione titolare del suo Shakhtar.

Junior Moraes sarà, nuovamente, la punta titolare, ma insieme a lui agiranno Alan Patrick e Solomon. Confermato Tete, uno dei pochi a salvarsi durante la gara d’andata.

La Roma di Fonseca risponderà con il solito 4-2-3-1 con la presenza di El Shaarawy e Pedro, che in questa competizione sa come esaltarsi.

Dubbi a centrocampo e in difesa con Cristante che dovrebbe essere titolare ma il mister deciderà prima della partita in quale ruolo.

Non da escludere un possibile inserimento di qualche giovane o di riserve meno utilizzate. Nonostante ciò, tutti gli indizi sembrano portare ad una formazione molto simile a quella composta da soli titolari.

Probabili formazioni di Shakhtar Donetsk-Roma

SHAKHTAR DONETSK (4-1-4-1): Trubin; Dodo, Matvienko, Vitao, Ismaily; Maycon; Tete, Marlos, Patrick, Solomon; Moraes. All.Castro


ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Villar, Spinazzola; Pedro, El Shaarawy; Mayoral. All.Fonseca

Precedenti e statistiche di Shakhtar Donetsk-Roma

Il match d’andata è l’unico precedente tra le due squadre in Europa League. All’Olimpico di Roma il risultato finale ha dato ragione ai giallorossi con un rotondo 3-0.

Il precedente più lieto risale al 2018 quando i giallorossi persero l’andata degli ottavi di finale di Champions League per 2-1, per poi rifarsi tra le mura amiche con il gol di Edin Dzeko che fece volare i giallorossi nella storica sfida contro il Barcellona.

Nel 2011, invece, le cose andarono diversamente con un 6-2 complessivo a favore degli ucraini che in rosa vantavano la presenza di Douglas Costa, Mkhitaryan, Luiz Adriano, William e tanto altro.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus