Serie B, Vicenza-Frosinone 0-0: poche emozioni e punto che va bene solo ai veneti

I laziali non riescono a sfondare né riescono a farlo gli ospiti e così finisce 0-0, un punto ciascuno che accontenta i berici, distanti cinque punti dalla zona playout, ma non i laziali, che perdono il sesto posto a beneficio del Chievo e perdono due posizioni.

La partita è abbastanza scialba e regala poche emozioni, la prima delle quali a mezz’ora abbondantemente trascorsa: Meggiorini, appostato in area, arriva con scarsa coordinazione sul traversone di Da Riva e calcia altissimo.

E’ la prima chance, dicevamo, ma anche l’ultima: il Frosinone non si vede mai, a parte per vari cross buttati via e per mancati agganci, mentre il Vicenza preferisce controllare e ci riesce agevolmente.

Elenco degli argomenti

La ripresa è di marca biancorossa e i laziali si ritrovano perennemente schiacciati dai veneti: dopo un contropiede sprecato, Gori al 62° sfiora il gol tentando di sfruttare un pessimo rinvio di Bardi, ma manca la porta; tre minuti dopo, Da Riva manca la porta di un niente sullo scarico di Gori.

Nonostante sembri che i vicentini possano far male da un momento all’altro, la partita non conoscerà più picchi fino al 93°: qualche tentativo estremamente impreciso, palloni buttati via a caso e pochissimo altro, con il Frosinone che soffre la pressione avversaria e non si vede praticamente mai.

Nesta, alle prese con parecchie assenza per casi di positività al Covid-19, può essere soddisfatto per la tenuta, almeno quella, mentre Di Carlo, che pure può essere contento, avrà da recriminare per le due-tre chance create e non sfruttate, ma è anche vero che quella biancorossa è una squadra che complessivamente spreca moltissimo e deve lavorare su quello.

Tabellino

Vicenza (4-3-1-2): Grandi; Cappelletti, Pasini, Padella, Barlocco; Da Riva, Rigoni, Cinelli; Giacomelli (79′ Zonta); Gori (79′ Marotta), Meggiorini (70′ Jallow). Allenatore: Di Carlo

Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Szyminski; Zampano, Boloca (66′ Maiello), Carraro, Kastanos, Beghetto; Parzyszek (55′ Milico), Novakovich. Allenatore: Nesta

Arbitro: Marchetti

Ammoniti: Rigoni, Cappelletti e Zampano

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it