Serie B, squalificati 26° giornata: tre giocatori ed un allenatore fermati

Sono solo tre i giocatori squalificati al termine del 26° turno della serie cadetta: si tratta del centrocampista del Foggia Francesco Deli e dei difensori del Cittadella Alessandro Salvi e Marco Varnier, tutti diffidati ed ammoniti nel corso delle rispettive partite “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario“.

Insieme a loro è stato fermato, sempre per un turno, anche il tecnico del Venezia Pippo Inzaghi per avere, al 34° del secondo tempo, dopo la realizzazione di una
rete da parte della propria squadra, lanciato una bottiglietta d’acqua all’indirizzo di uno spettatore che stazionava sotto la tribuna insultandolo pesantemente“.

Per quanto riguarda le ammende, sono solo due le società sanzionate: il Foggia dovrà pagare 3000 euro “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso nel proprio settore alcuni fumogeni” e il Venezia 1500 “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso nel proprio settore due fumogeni“.

Per una volta, dunque, il Giudice sportivo ha avuto poco lavoro da svolgere: dopo parecchi mesi, infatti, non si sono registrate espulsioni o comportamenti errati di giocatori, tecnici e altri tesserati, protagonisti in negativo della scorsa giornata, ma tutte le sanzioni hanno riguardato comportamenti che possono sempre verificarsi e riguardano esclusivamente gli aspetti del gioco. La speranza è che le cose vadano più spesso così.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana