Serie B, risultati 35° giornata 18-04-2022: il Pisa è in corsa per la A diretta, spettacolare pareggio a Terni. L’Alessandria mette nei guai tre squadre

Cittadella-Alessandria 1-2: sorprendente successo quello dei piemontesi, che espugnano il “Tombolato” grazie a due gol di Corazza e inguaiano pesantemente Vicenza, Cosenza e Crotone andando a 32 punti e portandosi a -3 dalla Spal e dalle zone tranquille della classifica; la prossima giornata potrebbe dare altri verdetti in merito alla zona retrocessione. Per quanto riguarda il Cittadella, invece, il gol di Beretta è tardivo e molto probabilmente, visti i sette punti di distacco dall’8° posto, dopo tanti anni i veneti non prenderanno parte ai playoff.

Parma-Ascoli 0-1: Bidaoui segna a fine primo tempo e permette ai bianconeri di guadagnare una posizione salendo al 7° posto con 58 punti. Il Parma, fermo a metà classifica con 45 punti, da oggi è ufficialmente in vacanza.

Pisa-Como 3-1: i toscani vincono contro un avversario duro, seppur senza più alcun obiettivo, e, forti dei loro 63 punti, agganciano Benevento e Monza al 3° posto andando a -3 dalla vetta. Un rigore di Torregrossa e la doppietta di Puscas rendono vana la rete del momentaneo 1-1 di Gliozzi.

Ternana-Frosinone 4-4: il match è a dir poco pirotecnico e il risultato viene fissato da otto marcatori differenti (Rohden, Proietti, autogol di Minelli, autogol di Bogdan, Palumbo, Gatti, Pettinari e Novakovich su rigore). Il punto va bene agli umbri, ormai tranquilli e quasi senza più obiettivi, ma non ai laziali, che scendono all’8° posto e si ritrovano il Perugia a -3.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana