Serie B, risultati 31° giornata 02-04-2021: il Lecce consolida il secondo posto, Brescia e Reggina praticamente salvi. Tesser e Brocchi a rischio?

Brescia-Pordenone 4-1: vittoria fondamentale per i lombardi, a segno con Ndoj (doppietta), Labojko e Cistana, che salgono al 9° posto portandosi a -3 dai playoff. I friulani, che riescono solo ad accorciare le distanze con Musiolik prima di arrendersi definitivamente, sono ora 15° a soli due punti dalla zona playout. Tesser rischia tantissimo.

Chievo-Spal 1-1: Garritano porta in vantaggio dal dischetto i veneti, ma Valoti ripristina la parità; il punto non serve a granché né al Chievo né alla Spal, che restano praticamente dov’erano.

Cremonese-Empoli rinviata: la squadra toscana è stata pesantemente colpita dal virus (anche la Primavera) e la partita di oggi è stata ovviamente rinviata a data da destinarsi, ma l’ASL ha bloccato ogni attività fino al 7 aprile e sono a fortissimo rischio anche le sfide contro Chievo e Reggiana in programma rispettivamente lunedì e venerdì prossimi.

Entella-Monza 1-1: a due minuti dal termine Scaglia evita ai brianzoli un clamoroso tonfo a Chiavari che si stava concretizzato a causa di un rigore trasformato da Brunori. Il Monza va a 51 punti e aggancia la Salernitana, ma perde contemporaneamente contatto con il 2° posto occupato dal Lecce, mentre i liguri sono sempre più ultimi e si allontanano sempre più dalla salvezza. Anche Brocchi rischia.

Lecce-Salernitana 2-0: le reti di Pettinari nel primo tempo e di Maggio nella ripresa consolidano il secondo posto dei salentini, che allungano sui campani e anche su Monza e Venezia. La Salernitana viene agganciata dal Monza al 3° posto.

Venezia-Reggina 0-2: la sorpresa arriva dal “Penzo“, espugnato dai calabresi grazie ai gol, giunti nel secondo tempo, di Di Chiara e Situm. La Reggina si porta a +8 sulla zona playout e a +12 dalla zona retrocessione e inizia a fare qualche pensiero ardito, mentre il Venezia resta 5° e manca l’occasione per salire un altro po’.

Vicenza-Cittadella 1-0: colpiti da Nalini dopo una ventina di minuti, i granata non riescono a riprendere i berici e perdono una posizione scendendo al 7° posto, mentre il Vicenza si porta a soli quattro punti dai playoff.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana