Serie B, risultati 30° giornata 16-03-2022: la Cremonese è di nuovo prima, il Pisa cade ad Ascoli. Perugia ancora fuori dai playoff

Ascoli-Pisa 2-0: i toscani perdono di nuovo la vetta della classifica che avevano ritrovato domenica battendo nettamente la Cremonese. A dare ai marchigiani la vittoria, e tre punti utili a tornare al 7° posto, è una bella doppietta di Dionisi, realizzata negli ultimi minuti del primo tempo. Il Pisa deve cedere il primato proprio alla Cremonese e, beffa ulteriore, deve anche condividere la seconda piazza con il Lecce a quota 55 punti.

Cremonese-Pordenone 2-1: i lombardi soffrono, vanno anche sotto per mano di Cambiaghi dopo un’ora di gioco, ma nei venti minuti finali riescono a rimontare grazie all’inattesa doppietta di Zanimacchia, entrato ad inizio secondo tempo, che si riscatta con gli interessi dopo il rigore fallito a Pisa domenica scorsa. La Cremonese va così a 55 punti e torna in vetta scavalcando il Lecce e il Pisa, bloccati da Cosenza ed Ascoli; Il Pordenone è sempre ultimo a 13 e ora è anche a -11 dai playout. La retrocessione sembra ormai inevitabile.

Perugia-Spal 1-1: Kouan porta in vantaggio gli umbri non appena scocca l’ora di gioco, ma negli ultimi secondi di recupero Latte Lath consegna ai ferraresi pareggio e punto tutto sommato utile per stare lontani dalla zona playout, ora distante 7 punti. Rimanda, invece, l’accesso alla zona playoff il Perugia, rimasto al 9° posto.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana