Serie B, risultati 30° giornata 15-03-2022: il Lecce si salva nel finale, Brescia e Benevento si fermano a vicenda.

Brescia-Benevento 2-2: Tello e Forte rispondono colpo su colpo a Bisoli e Moreo e, nonostante lo stesso Tello venga espulso costringendo gli ospiti a giocare in dieci per tutto il econdo tempo, il Brescia non trova il guizzo vincente e deve accontentarsi del pareggio. Il Brescia aggancia la Cremonese al 3° posto, mentre il Benevento resta 6°.

Cittadella-Reggina 0-0: niente gol, niente vittoria e niente scossoni in classifica; il Cittadella rimane 10° a 44 punti, a -1 dalla zona playoff, mentre la Reggina va a 40 e si attesta all’11° posto.

Como-Ternana 1-1: Salzano su rigore riacciuffa La Gumina per un pareggio che soddisfa entrambe le compagini, ormai quasi salve e poco distanti dal centro della classifica.

Cosenza-Lecce 2-2: Coda segna immediatamente e sbaglia successivamente un penalty, rianimando così un avversario capace di ribaltare il risultato grazie a Larrivey e Millico. Nei secondi finali, però, Blin salva i salentini. Il Cosenza manca l’aggancio all’Alessandria e resta 17° con 24 punti, mentre il Lecce, pur andando in vetta, deve condividere il primato con il Pisa a quota 55 punti.

Crotone-Frosinone 2-0: forse è una svolta o forse no, ma è comunque di rilievo il successo dei calabresi sui laziali ottenuto grazie ai gol di Maric su rigore e di Golemic. Il Crotone, sempre penultimo, va a 19 punti e prova a rilanciarsi, mentre il Frosinone resta 7° a 48 punti.

Vicenza-Parma 0-1: Tutino regala agli emiliani tre punti d’oro, ottimi per alimentare complicatissimi sogni di playoff. Il Vicenza, sempre terzultimo, sente ora il fiato sul collo del Crotone a -2.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana