Serie B, risultati 28° giornata 05-03-2022: Pisa momentaneamente in vetta, vittoria di nervi per il Monza. La Reggina rallenta a Parma

Cittadella-Monza 1-2: ottenuta nei minuti di recupero, e con due uomini in meno (espulsi Carlos Augusto e Donati), quella dei brianzoli può essere definita una vittoria di platino. Avanti con Valoti e raggiunti da un penalty di Baldini, gli ospiti restano in nove a mezz’ora abbondante dal termine, ma non capitolano riuscendo addirittura a trionfare grazie a Ciurria. Il successo dà al Monza il 5° posto a quota 51 punti, mentre il Cittadella resta a 42 e domani potrebbe uscire nuovamente dalla zona playoff.

Como-Spal 0-2: Vido e Melchiorri regalano agli estensi un successo fondamentale grazie al quale possono momentaneamente portarsi a a+7 sull’Alessandria, impegnata domani a Crotone e costretta, dunque, a vincere per non allontanarsi dalla salvezza diretta. Nessun contraccolpo, invece, per i lombardi, sempre a distanza di sicurezza (13 punti) dalle secche.

Parma-Reggina 1-1: a metà ripresa Lombardi rispone alla rete di Brunetta arrivata dopo una ventina di minuti. Il pareggio va tutto sommato bene ai ducali, che rimangono sufficientemente lontani dai bassifondi (10 i punti di vantaggio, 34 contro i 24 dell’Alessandria) e molto meno ai calabresi, che non riescono ad agganciare la zona playoff, lontana tre punti.

Pordenone-Pisa 0-1: i toscani vincono grazie a Torregrossa e si portano momentaneamente in testa con il Lecce a 52 punti, ma i pugliesi giocheranno domani a Perugia. Il Pordenone resta a 12 punti, sempre in fondo alla graduatoria.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana