Serie B, risultati 1° giornata: reti bianche nel derby, Jallow esalta la Salernitana

Intenso e vivace, il derby calabrese si conclude senza reti per via anche e soprattutto dei due estremi difensori Cordaz e Perina, in particolare il primo, mentre le prime reti del campionato arrivano a Salerno. Inizia bene, dunque, la nuova vita di Gian Piero Ventura, anche se c’è ancora molto lavoro da portare a termine, mentre il Pescara deve ancora migliorare qualcosa in avanti.

Crotone-Cosenza 0-0: finisce a reti bianche il derby calabrese, vero match di cartello della prima giornata cadetta. I padroni di casa ci provano con maggiore insistenza, specie quando i ragazzi di Braglia restano in dieci per l’espulsione di Sciaudone, ma i lupi reggono fino al triplice fischio. La migliore occasione è un palo colpito dal nuovo attaccante cosentino Carretta, sul quale è decisivo soprattutto Cordaz con una grande deviazione. Curiosità: Piero Braglia è il primo allenatore della storia a ricevere il cartellino giallo dopo la riforma del regolamento sulla materia.

Salernitana-Pescara 3-1: i primi gol del torneo arrivano durante il match dello stadio “Arechi“, ove i granata vendicano la sconfitta dell’anno scorso con una prestazione autorevole impreziosita dalla doppietta di Jallow e dall’acuto di Giannetti; gli abruzzesi si vedono ad intermittenza e segnano il gol del momentaneo pareggio grazie a Campagnaro, che concretizza l’unico tiro nello specchio dei suoi.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana