Serie B, risultati 1° giornata 13-08-2022: il Pisa si sveglia tardi, Palermo ok. Como beffato nel finale

Cittadella-Pisa 4-3: nel match più spettacolare della serata i veneti soffrono, ma vincono contro un avversario che almeno un punto lo avrebbe meritato. In vantaggio con un’acrobazia di Masucci, i toscani vengono raggiunti da Baldini a fine primo tempo. Nella ripresa arrivano tre rigori, netti e ingenui, a favore dei padroni di casa, due trasformati da Baldini e Asencio e uno sbagliato dall’ex interista. Hermannsson è poi sfortunato e devia nella propria porta il punto del 4-1. Il Pisa non si arrende e segna al 90° con Sibilli e anche al 98° con Canestrelli, ma ormai è tardi.

Como-Cagliari 1-1: Mancuso segna dopo nemmeno venti minuti e i lariani fanno la partita per tutto il resto del primo tempo, ma sbagliano troppo in avanti. La mancata chiusura del match permette al Cagliari, di rado insidioso, di rimanere in vita e di pareggiare al 96° grazie ad un destro da venticinque metri di Gaston Pereiro. La beffa è servita e non è un’attenuante l’essere rimasti in dieci dopo la fine dei cinque cambi consentiti.

Palermo-Perugia 2-0: tre anni dopo il fallimento e poche settimane dopo il burrascoso addio di Silvio Baldini, sostituito da Eugenio Corini, il nuovo e ambizioso Palermo sconfigge il Perugia grazie ai gol, uno per tempo, di Brunori (rigore) ed Elia. Poco reattivi gli umbri, costretti in dieci per il rosso comminato a Lisi in occasione del penalty, e rare le occasioni create. I siciliani dirigono senza problemi e i tre punti non sono mai in discussione.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana