Sassuolo – Inter 0-3, voti e pagelle: Darmian e Skriniar sicurezze, Chiriches fa solo danni

L’Inter vince 3-0 contro il Sassuolo al Mapei Stadium nell’anticipo della 9° giornata di Serie A e trova la seconda vittoria consecutiva per la prima volta in stagione in campionato. Match subito in discesa per i neroazzurri che passano in vantaggio con Sanchez al 3° minuto e raddoppiano su autorete di Chiriches. Nella ripresa nessun rischio e tris di Gagliardini. Primo KO stagionale per gli uomini di De Zerbi.

L’Inter vince 3-0 contro il Sassuolo e trova la seconda vittoria consecutiva in campionato dopo i 3 punti contro il Torino. Serviva come l’ossigeno una vittoria dopo il brutto KO in Champions League contro il Real Madrid, ed è arrivata dove almeno in campionato i neroazzurri si rimettono in carreggiata.

Conte opera solo 3 cambi rispetto all’11 iniziale che ha perso contro il Real Madrid, cambiando gli esterni di centrocampo Hakimi e Young con Darmian e Perisic e dando riposo a Lukaku a favore di Sanchez. Confermati Handanovic in porta, difesa Bastoni, de Vrij e Skriniar. In mediana Vidal, Gagliardini e Barella. Lautaro secondo attaccante.

La partita si indirizza subito bene per l’Inter che al 4° minuto è già avanti: brutto disimpegno di Chiriches che regala palla a Lautaro Martinez sulla trequarti, azione confusa ma caparbia dell’argentino che avanza fino in area, scarica per Sanchez che da due passi batte Consigli e fa 0-1 per l’Inter. Il Sassuolo è discreto nella conduzione palla e tecnico dalla trequarti ma non sfonda mai un’Inter che concede poco per tutta la partita.

ll match nerazzurro non ha apici e la buona prestazione generale non cancella la partita di mercoledì, né l’impressione di una squadra non al massimo dal punto di vista psico fisico. Ma la maggior qualità complessiva e forza della rosa tanto bastano all’Inter per il raddoppio che arriva al 14°: corner battuto da Sanchez, Vidal aggancia e ributta in mezzo in area e trova la deviazione sfortunata nella propria porta di Chiriches per lo 0-2.

La ripresa racconta poco: il Sassuolo è onorevole come atteggiamento ma poco efficace, tanto è che Handanovic non risulterà mai impegnato sul serio. L’Inter controlla più per inerzia positiva del match che per prova effettiva e chiude la partita al 60° minuto con Gagliardini che raccoglie una bella discesa di Darmian, e con l’esterno destro fulmina Consigli per lo 0-3.

Vittoria importante per la classifica ma che non toglie dubbi su una squadra che sembra aver perso smalto e convinzione, e che martedì sera in Champions League contro il Borussia MonchenGladbach si gioca un pezzo di stagione.

VOTI E PAGELLE DI SASSUOLO – INTER

TOP INTER

DARMIAN, 7: titolare al posto di Hakimi, prestazione solida del terzino italiano. Impegnato più a coprire che a spingere fa benissimo la prima cosa annullando un cliente scomodo come Boga, lavorando bene sulla sinistra coi compagni Vidal e Skriniar che lo supportano nei raddoppi. Nessun picco, ma 90 minuti di affidabilità.

SKRINIAR, 7: un dato: con la difesa titolare in campionato l’Inter ha pareggiato con Lazio e Atalanta e vinto col Sassuolo ma concedendo solo due reti. Il difensore slovacco fuga i dubbi sulla sua non adattabilità al sistema a 3 con una prova convincente e sicura, dove non sbaglia quasi nulla. Ritrovarlo potrebbe essere un’ottima notizia per tutta l’Inter.

BARELLA, 7: gioca da vertice basso in assenza di Brozovic e si dimostra capace e ordinato nel ruolo. Meno avanzate ma più tattica e gestione della palla oltre che la solita grinta e sacrificio. In stagione finora sempre uno dei più positivi.

TOP SASSUOLO

BOGA, 6: Sicuramente il più vispo e pericoloso dei suoi che sbattono sul muro interista senza sfondare. L’ala sinistra di De Zerbi però ci prova con la solita rapidità e dribbling, dando l’impressione di essere sempre pericoloso. Bene l’intenzione, poi nei fatti Darmian lo contiene quasi sempre.

FLOP SASSUOLO

CHIRICHES, 4.5: esce al 42° minuto per infortunio ma un po’ per sfortuna e un po’ per errori regala di fatto i primi due gol interisti che spianano il match agli uomini di Conte. Prima sbaglia un passaggio regalando palla a Lautaro che porterà lo 0-1, poi è sfortunato sull’autorete dello 0-2. Giornata da dimenticare.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco