Salernitana, contro il Carpi l’obiettivo è la continuità di risultati

Forse nemmeno dei tifosi più ottimisti poteva aspettarsi un successo in casa del Frosinone. La sorpresa, invece, è arrivata. E ha donato a tutto l’ambiente Salernitana una dose enorme di fiducia in vista di una lotta salvezza che vedrà scrivere ancora una quantità enorme di capitoli. Il prossimo si consumerà all'”Arechi” contro il Carpi, in piena zona playoff pur essendo reduce dal deludente pareggio casalingo contro la Ternana.

salernitana

Occhio, però: la squadra di Castori è imprevedibile, se non addirittura indecifrabile. Dei 28 punti finora messi a referto, i biancorossi ne hanno ottenuti esattamente la metà tra casa e trasferta. Lontano dalle mura amiche, tra l’altro, sono la squadra (insieme con Verona e Perugia) ad avere fino a qui il miglior rendimento.

I campani proveranno a rispondere con un’altra statistica non da poco per una squadra che si gioca la permanenza in cadetteria: la sconfitta davanti ai propri tifosi non arriva addirittura dallo scorso 16 settembre (l’unica di quest’anno), quando a trionfare per 3-2 fu il Vicenza, diretta concorrente per non retrocedere. Da allora il proprio impianto è diventato un autentico fortino: basterà per arginare il Carpi?