Roma: stagione finita per Kumbulla

L’infortunio, durante la partita con la sua Albania, vale a Kumbulla l’intero proseguo della stagione. Tegola per la Roma che affronta il 58mo infortunio della stagione.

Non ricorderà con grande piacere la prima stagione in maglia giallorossa, Marash Kumbulla, che, dopo delle prestazioni altalenanti non ancora al livello dell’ottimo campionato svolto con la maglia del Verona, è costretto a fare i conti con un serio infortunio che ha messo fine alla sua stagione.

Il difensore albanese, proprio nel match che vedeva coinvolta la sua nazionale contro l’Andorra, aveva avvertito un fastidio alla gamba destra che però non sembrava di gravissima entità.

Kumbulla, infatti, è riuscito a concludere la partita con facilità, per poi lamentare allo staff medico, il dolore accusato durante il secondo tempo del match internazionale.

L’esito degli esami, purtroppo, è quello più grave sia per lui che per la sua Roma, costretta, ancora una volta, a dover fare a meno di un tassello della rosa a causa di un problema fisico.

La gamba destra dell’albanese ha riportato, infatti, una distorsione al ginocchio con piccola lesione meniscale che dovrà tenere il ragazzo fuori dai campi per 3 mesi.

La Roma fa i conti del 58mo infortunio di un proprio tesserato durante questa singola stagione, numeri enormi che attestano la sfortuna della squadra capitolina, ma anche la difficoltà di trovare una condizione fisica ottimale.

In un momento così delicato per la stagione, Paulo Fonseca avrebbe voluto tutta la rosa al completo, invece sarà costretto ad affidarsi, nuovamente, all’ingegno e lo spirito di sacrificio di alcuni suoi elementi.

Kumbulla sarà sicuramente fermo per almeno un mese, per poi sottoporsi ad una nuova visita, in cui i giallorossi sperano in una riduzione dei tempi di recupero e vede rimandato il giudizio sul suo acquisto, di quasi 20 milioni d’euro, attuato dalla Roma quest’estate.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€