Roma si qualifica agli ottavi di finale di Conference League se… tutte le combinazioni contro il CSKA Sofia

Ultima giornata dei gironi di coppe europee. La Roma, impegnata in Conference League, è ancora in corsa per qualificarsi direttamente agli ottavi di finale. La squadra di Mourinho affronta il CSKA Sofia. Analizziamo le combinazioni che le permetteranno di raggiungere l’obiettivo.

L’ultima giornata dei gironi delle coppe europee saranno cruciali per definire il destino di molte squadre italiane, che si giocheranno la qualificazione agli ottavi di finale in 90 minuti. Non fa eccezione la Roma, impegnata nei gironi di Conference League, che si è complicata oltremodo la vita nel doppio confronto contro i sorprendenti svedesi del Bodo Gilmt.

Nulla è compromesso, comunque. Nell’ultima giornata la squadra di Mourinho vola in Bulgaria per affrontare il CSKA Sofia, fanalino di coda del girone ancora a secco di vittorie. Analizziamo le combinazioni che permetteranno ai capitolini di qualificarsi agli ottavi.

La Roma si qualifica agli ottavi di Conference League se…le possibili combinazioni

Per passare direttamente agli ottavi di Conference League bisogna vincere il proprio girone eliminatorio. La Roma è attiualmente seconda a 10 punti, uno in meno del Bodo Gilmt che, lo ricordiamo, è in vantaggio negli scontri diretti.

Per vincere il girone, la squadra di Mourinho è dunque obbligata a battere il CSKA Sofia e sperare che il Gilmt non ottenga una vittoria nell’altra sfida del girone, contro lo Zorya.

Nel caso i giallorossi pareggiassero a Sofia, infatti, finirebbero al limite a pari punti con gli svedesi e, in tal caso, verrebbero puniti dagli scontri diretti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€