Roma: ritiro concluso

La Roma ha concluso il proprio ritiro punitivo. Nonostante la sconfitta indolore ma al contempo poco rassicurante subita contro i cechi del Victoria Plzen, i calciatori giallorossi potranno tornare a casa dopo i consueti allenamenti.

La decisione di porre fine alla punizione è giunta in seguito a un incontro avvenuto tra Di Francesco e la dirigenza giallorossa. Entrambe le parti hanno ritenuto necessario concedere ai propri calciatori qualche ora di svago con la famiglia, sperando in effetti migliori sortiti dalle buone maniere.

La linea scelta non è stata accolta positivamente dalla tifoseria, già ieri protagonista di una lunga contestazione nei confronti dell’ allenatore, dei calciatori, di Pallotta e di Monchi. Esemplare la scena a fine partita che ha visto il solo Manolas, in veste di capitano, avvicinarsi alla curva. Tutti i suoi compagni, invece, sono rimasti nelle retrovie per evitare i fischi.

Al di là delle proteste dei tifosi, questa mattina la Roma ha ripreso gli allenamenti in vista del prossimo match di campionato contro il Genoa. Contro i rossoblù dovrebbero tornare nell’ 11 titolare Zaniolo, Fazio e Olsen. Solo panchina per il rientrato Pastore, apparso fuori forma. Ancora indisponibili Dzeko, Pellegrini, El Shaarawy e De Rossi, alle prese con i rispettivi infortuni,