Roma-Milan 0-2, dichiarazioni post partita di Gattuso: “Orgoglioso, ma restiamo coi piedi per terra”

È un Gattuso felice quello che si presenta ai microfoni dopo l’importantissima vittoria ottenuta all’Olimpico contro la Roma, (“È stata una partita sofferta: nel primo tempo la Roma ci ha messo in difficoltà, ma siamo stati bravi a compattarci e a tenere bene il campo, mentre nella ripresa abbiamo cambiato, abbiamo preso campo e trovato le giuste linee di passaggio. È una grande vittoria contro una signora squadra“), tuttavia, è necessario smorzare gli entusiasmi: “A fine partita ho fatto i complimenti ai ragazzi, ma ho detto loro di restare con i piedi per terra. Nei primi mesi questa squadra poteva fare di più, anche all’inizio della mia gestione, ma non ormai è il passato, ora dobbiamo continuare così“.

Il segreto di questa rinascita è il cambio di mentalità: “La differenza non la sta facendo la qualità, quella il Milan l’ha sempre avuta, ma la mentalità, il voler e saper soffrire assieme. Ultimamente siamo migliorati nel posizionamento e nei tempi giusti di inserimento, ci piace portare tanti uomini nell’area avversaria con e senza palla“. Ma anche la tattica ha, ovviamente il suo peso: “Nel primo tempo ero molto arrabbiato perché non riuscivamo a coprire le linee di passaggio, poi siamo cresciuti. Buona parte del merito sul primo gol, per esempio, è di Kessie che si inserisce e crea la linea di passaggio. In questo momento ci piace portare uomini nell’area e arrivarci con i movimenti giusti con e senza palla. E anche in difesa stiamo dimostrando di muoverci con i tempi giusti, con le distanze giuste: ci siamo comportati molto bene, questo aspetto mi inorgoglisce“.

La Roma è passata, ora bisogna concentrarsi sul futuro e sulle partite contro Lazio, Inter ed Arsenal: “Noi rimaniamo qui fino a mercoledì siamo concentrati sulla partita con Lazio con cui ci giochiamo un obiettivo importante. Poi penseremo al derby“. Un’ultima battuta è dedicata al rinnovo: “Anche se mi propongono il rinnovo, adesso non firmo. Per scaramanzia“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana