Roma-Lazio 2-0, Fonseca: “Vinto per i tifosi. Darboe sarà importante”.

Il tecnico della Roma si gode la prima vittoria al derby di Roma della sua carriera.

Una di quelle serate che rendono un congedo, seppur sofferto e ricco di rimpianti, più dolce.

La Roma di Paulo Fonseca spezza l’incantesimo dei big match falliti e vince quella che, per i tifosi giallorossi, è dichiarabile come la partita dell’anno, ovvero il derby di Roma.

I giallorossi hanno dominato dall’inizio alla fine i cugini biancocelesti, dimostrando che, libera dal peso mentale che ha attanagliato la Roma in questi mesi, la squadra può mostrare un gioco piacevole e di grande impatto.

Il 2-0 finale è interpretabile come un dominio tecnico tattico che ha come protagonista lo stesso Fonseca che, in conferenza stampa, aveva promesso una partita ricca di carattere e, oggi, si ritrova a confermare le aspettative del pre-partita.

Il portoghese si dichiara soddisfatto del derby vinto e questi 3 punti sono come la fine di un lungo debito che la squadra aveva con i tifosi, che possono festeggiare la convincente vittoria.

La Roma ha fatto la partita e ha attanagliato il gioco biancoceleste, disinnescandolo fin dal primo momento. Fonseca dichiara che questo tipo di gioco è stato possibile anche grazie alla difesa a 4 e al cambio di modulo, reso realtà anche dall’ingresso in squadra di Darboe.

Il ragazzo ha qualità da vendere ed ha cambiato intenzioni e filosofia alla rosa. La squadra, dice Fonseca, è cresciuta molto con lui e il futuro di questo giovane interprete di centrocampo è sicuramente radioso.

La squadra si è dimostrata molto concentrata e tutti hanno svolto al meglio il proprio lavoro, portando a casa una vittoria importante, non tanto per la classifica, quanto per il morale.

L’abbraccio finale tra Fonseca e i suoi ragazzi, sa di un addio dolce e consapevole che l’allenatore ha voluto tributare ai suoi.

Nonostante tante fatiche, il portoghese ha finalmente vinto un derby e la Roma ha spezzato un incantesimo che stava avvilendo tutto l’ambiente.

Ora c’è un’ultima partita da giocare e una Conference League da conquistare, prima di passare il testimone a Mourinho.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus