Roma-Chievo Verona 4-1, voti e pagelle: è sempre super Dzeko, risorge El Shaarawy. Bene Schick, ingenuo Juan Jesus

La Roma archivia la pratica Chievo per 4-1 e ora può proiettarsi totalmente alla super sfida di mercoledì contro il Liverpool per un posto nella finale di Kiev.

Partita subito in discesa per i giallorossi che sbloccano il match dopo 9 minuti con Patrik Schick. Prima dell’intervallo raddoppia Dzeko su assist di Kolarov. Nella ripresa il Chievo ha la possibilità di riaprire la gara con la Roma in 10 per l’espulsione di Juan Jesus, ma Inglese si fa parare il rigore da Alisson. I giallorossi allora dilagano con El Shaarawy e la doppietta di Dzeko. Nel finale gol della bandiera di Inglese.

ROMA 

I MIGLIORI

ALISSON – 7.5: Viene chiamato poco in causa, ma nel momento cruciale della gara il brasiliano risponde presente parando il rigore di Inglese. Nulla poteva sul colpo di testa vincente dello stesso attaccante clivense. Certezza.

NAINGGOLAN – 7.5: Di Francesco non lo lascia a riposo nemmeno oggi dopo che ad Anfield era stato uno dei pochi a salvarsi tra i giallorossi. Prestazione da Ninja oggi quella del centrocampista belga, soprattutto al minuto 9 quando sradica una palla a Radovanovic e regala un assist perfetto che Schick deve solo appoggiare in rete. 

EL SHAARAWY – 8: Dopo averlo fatto riposare in Champions, Di Francesco oggi lo manda in campo dal primo minuto. Corre tantissimo nel primo tempo: segna un splendido gol col tacco, giustamente annullato per fuorigioco, e colpisce un palo clamoroso con un fantastico tiro a giro. A dimostrazione che il Faraone oggi era in forma, il gol bellissimo coast to coast che di fatto chiude il match. Ritrovato.

SCHICK – 7: Segna il suo secondo gol in Campionato (il primo all’Olimpico) dopo quello di sabato scorso contro la Spal. Al netto, anche, della discreta prova di Liverpool il ceco sembra essersi definitivamente sbloccato. Impegno, corsa, recuperi e gol. E anche un gran lavoro in copertura. Si vede poco nel secondo tempo quando esce al 15′ per far spazio a Manolas. Conferma.

DZEKO – 8.5: Dzeko c’è. Sempre. E non solo per i gol, che oggi sono pure 2. E’ il bosniaco il vero punto di riferimento per la squadra. Sfianca gli avversari con il suo solito lavoro sporco e quando decide di metterla dentro lo fa con due gol capolavoro (spaccata al volo e sinistro a giro dalla distanza). Solo applausi.

I PEGGIORI

JUAN JESUS – 4.5: Momento no per il difensore brasiliano che dopo la disastrosa partita di Liverpool combina pasticci anche oggi. Soffre spesso e volentieri il dinamismo di Inglese, sfiora un’autorete, regala il rigore al Chievo e lascia la sua squadra in 10. Fortuna (sua) che Alisson c’è. 

CHIEVO VERONA

I MIGLIORI

INGLESE – 6: Nonostante si faccia parare il rigore (da lui stesso conquistato) da Alisson, è l’unico del Chievo a crederci. Giusto premio il gol della bandiera nel finale con un imperioso colpo di testa ad anticipare Gonalons.

I PEGGIORI

BANI – 5: Gioca solo un tempo. Non riesce a resistere alla furia offensiva dei giallorossi e Maran capisce che è meglio lasciarlo negli spogliatoi. 

TOMOVIC – 4.5: Si fa bruciare da Schick in occasione del primo gol giallorosso e col passare dei minuti va completamente nel pallone.

RADOVANOVIC – 4.5: Protagonista in negativo di tutti gli eventi chiave del primo tempo.

CASTRO – 5: Ha l’occasione di portare il Chievo in vantaggio nei minuti iniziali, ma scheggia l’incrocio dei pali. Poi è solo buio.

PUCCIARELLI – 5: Mai pericoloso.

VOTI E TABELLINO

ROMA (4-3-3): Alisson 7.5; Bruno Peres 6.5; Fazio 6.5; Juan Jesus 4.5; Kolarov 7; Pellegrini 6.5 (dal 34’st Gonalons sv); De Rossi 6.5; Nainggolan 7.5; Schick 7 (dal 15’st Manolas 6); Dzeko 8.5 (dal 39’st Gerson sv); El Shaarawy 8   All: Di Francesco 7.5

CHIEVO VERONA (3-5-2): Sorrentino 6; Bani 5 (dal 1’st Gamberini 5); Radovanovic 4.5; Tomovic 4.5; Depaoli 5 (dal 28’pt Jaroszynski 5.5); Castro 5 (dal 34’st Birsa sv); Rigoni 5.5; Hetemaj 5; Cacciatore 5; Inglese 6; Pucciarelli 5   All: Maran 5 

Arbitro: Calvarese (Teramo) 6
Marcatori: Schick (R) al 9’pt, Dzeko (R) al 40’pt, El Shaarawy (R) al 20’st, Dzeko (R) al 22’st, Inglese (C) al 43’st;
Ammoniti: Kolarov, Nainggolan (R), Hetemaj, Birsa (C);
Espulsi: Juan Jesus (R) al 11’st 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella