Roma-Bologna, le dichiarazioni pre-partita di Fonseca: “Dobbiamo vincere”

Il tecnico giallorosso prepara la sfida di Serie A di domani e fa il punto sugli infortuni e sulla classifica.

La Roma brillante e, a tratti, eroica vista nella notte europea di Amsterdam deve necessariamente palesarsi durante la sfida casalinga di domani contro il Bologna.

I capitolini, che tanto bene stanno facendo in Europa League, sono reduci da un solo punto in tre partite che ha contribuito una discesa clamorosa fino al settimo posto di questo campionato.

Paulo Fonseca, in conferenza stampa, è dunque chiaro nel ribadire e rimarcare l’assoluta esigenza di vincere la sfida contro gli emiliani e riprendere coscienza del fatto che questa rosa può ambire ai piazzamenti europei di maggior spicco.

Il Bologna è una squadra arcigna e scorbutica da affrontare e, come ben dice Fonseca, il campionato italiano non è paragonabile all’Europa League dal punto di vista tattico e del gioco, specie se hai di fronte una squadra che sa come difendere e tenere le linee basse.

Servirà una versione quasi perfetta della Roma ma, allo stesso tempo, l’allenatore portoghese ribadisce che ci vuole anche una rosa ben completa e in forma.

Era inevitabile, da parte dell’attuale tecnico giallorosso, parlare dei tanti infortuni che quest’anno hanno caratterizzato la stagione della Roma (nel quale si aggiunge anche il nome di Spinazzola).

Smalling sarà ancora assente ed è già stata smentita una sua possibile presenza contro l’Ajax, nel match di giovedì; Pastore, invece, non ha ritmo e minuti per poter essere utile in questo frangente.

Nonostante ciò, Fonseca ribadisce il pieno appoggio e rispetto al giocatore argentino, ammettendo che se potrà essere utile, in un contesto favorevole, verrà impiegato.

Il sorriso maggiore viene da Mkhitaryan: Fonseca ha messo l’armeno tra i convocati e domani potrebbe avere minuti. Il trequartista è una pedina di grande valore nello scacchiere giallorosso ma, date le sue condizioni, non è utile, per l’allenatore, pensare di rischiarlo dal primo minuto nella sfida di domani.

Santon e Reynolds sono stati convocati e non è scontata una possibile apparizione di uno dei due, data l’assenza di Spinazzola che difficilmente recupererà per la sfida europea contro l’Ajax.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus