Roma, approvato il bilancio: rosso di 278,5 milioni

Il club giallorosso illustra la situazione economica. Le perdite aumentano di 57,9 milioni

Sempre più giù. Il bilancio della Roma va sempre peggio. La società giallorossa, dopo il Consiglio di Amministrazione andato in scena nella giornata di ieri, ha rilasciato quest’oggi un comunicato in cui illustra la situazione economica del club al 31 marzo.. Una situazione a dir poco disastrosa. Da quanto emesso, si può dedurre come le passività siano ammontate a 278,5 milioni. Rispetto al 31 giugno 2019, c’è stato dunque un aumento di ben 57,9 milioni.

I MOTIVI – La spiegazione di questo netto aumento può l’assenza di ricavi dal mese di marzo ad oggi. Soprattutto però può essere ritrovata nella mancata vendita della società a Dan Friedkin. Per cercare di bloccare l’emorragia, ora toccherà a James Pallotta conferire altro capitale alle casse societarie.

Il presidente giallorosso, intanto, in attesa di capire se la trattativa con Friedkin potrà andare in porto, si è messo alla ricerca di nuovi papabili acquirenti. Stando a quanto emerso ieri, il principe saudita Mohammed bin Salman starebbe studiando la Roma. Con questi dati, però, l’impresa di vendere non sarà delle più semplici.

IL COMUNICATO – Di seguito un estratto del comunicato ufficiale:

ll Consiglio di Amministrazione di A.S. Roma S.p.A., riunitosi in data odierna, ha approvato la situazione patrimoniale consolidata e separata riferita al 31 marzo 2020, da cui emerge un risultato economico civilistico relativo ai primi nove mesi dell’esercizio 2019/20 che ha determinato una situazione di riduzione del patrimonio netto di A.S. Roma S.p.A. per perdite tale da integrare la fattispecie di legge di cui all’art. 2447 del Codice Civile (riduzione del capitale sociale – per perdite d’esercizio – di oltre un terzo e oltre il limite di legge per il tipo societario).

In tale situazione, tenuto altresì conto delle previsioni dell’art. 6 del D.L. n.23 del 8 aprile 2020 (c.d. “Decreto Liquidità”), con riferimento alla sospensione degli obblighi previsti dal Codice Civile in tema di perdita del Capitale Sociale, nonché all’obbligo di informativa ai soci, gli amministratori hanno deliberato la convocazione dell’Assemblea degli Azionisti per il giorno 26 giugno 2020, alle ore 15:00, in prima convocazione, ed occorrendo, in seconda convocazione, per il giorno 29 giugno 2020, stessa ora. L’avviso di Convocazione dell’Assemblea degli Azionisti e la relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione, redatta ai sensi dell’articolo 2447 del Codice Civile e dell’articolo 74 del Regolamento adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente modificato sarà predisposta e messa a disposizione dei soci nei tempi e secondo le modalità previste dalla normativa in vigore.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili