Rojadirecta in streaming: bloccato o non funziona? Ecco le alternative

Ecco a voi tutte le alternative per vedere gratuitamente eventi sportivi in streaming in caso di malfunzionamento di Rojadirecta.

Rojadirecta Calcio Gratis in Streaming: illegale !

Rojadirecta, per chi non lo sapesse, è un noto sito spagnolo che permette la visione gratuita, via streaming, di eventi sportivi di ogni tipo. Disponibile per PC, tablet e cellulare, il noto sito è facilmente riconoscibile (il logo, in rosso, è una caricatura dell’arbitro Pierluigi Collina) e facile da usare.

Una volta aperto, sulla home è possibile vedere subito il palinsesto degli eventi in programma nel giorno prestabilito. Il funzionamento del sito, come detto, è molto semplice. Basta cercare l’evento che ci interessa e circa 10 minuti prima dell’inizio dello stesso cliccare sul link in questione e aspettare che si apra la pagina.

Nella maggior parte dei casi avremo un evento in lingua straniera (Rojadirecta prende i singoli eventi trasmessi in chiaro dalle TV internazionali) e con una scarsa qualità video. L’unico vantaggio sarà la possibilità di assistere gratuitamente ad un evento per il quale altrimenti avremmo dovuto pagare un abbonamento.

Non va dimenticato infatti che, per quanto alla portata di tutti e facile da usare, Rojadirecta è un sito streaming illegale che non a niente a che vedere con i medesimi pacchetti legali offerti da Sky con Sky Go, da Mediaset con Premium Play o dalla Rai con Rai Play.

Su Eurobet è possibile vedere in diretta Streaming tutti i match della Liga, Premier League, Bundesliga e altri campionati esteri

Bonus Benvenuto Eurobet Scommesse
Eurobet Scommesse Bonus Benvenuto –*Si applicano Termini e Condizioni – 18+

Registrati su Eurobet, deposita e scommetti: ricevi subito al deposito 5€ per il Virtual, 10€ per le scommesse sportive più un Bonus di Benvenuto del 50% dell’importo versato fino a un massimo di 200€!

Rojadirecta: la chiusura in Spagna e in Italia

Come anticipato poc’anzi, Rojadirecta è un sito, che trasmette eventi in streaming, illegale. Creato nel 2005 da Igor Seoane, nel novembre del 2016 il noto sito spagnolo finì sotto inchiesta. L’8 novembre di quattro anni fa infatti la Guardia di Finanza italiana sequestrò ed oscurò 152 siti pirati compreso il dominio Rojadirecta.eu, che da allora ha smesso di funzionare in Italia. Una guerra, quella contro la creatura di Seoane, portata avanti da Mediaset, che già nel novembre del 2015, grazie all’azione del Tribunale di Milano, aveva visto chiudere ogni tipo di connessione al sito spagnolo.

A queste azioni attuate nel nostro paese fece poi seguito la sentenza del Tribunale Mercantile numero 2 di La Coruna che decretò, il 22 novembre, l’illegalità della trasmissione delle partite in streaming e di fatto dichiarò Rojadirecta chiuso. Poco meno di un mese prima (27 ottobre 2016) Seoane era stato pure arrestato, ma poi subito rilasciato.

La home page di Rojadirecta

L’attacco dagli Stati Uniti e le perdite per le televisioni europee

Se le azioni legali contro Rojadirecta portate avanti da Mediaset (Italia) e Mediapro (Spagna) sono datate 2016, un’altra manovra legale mossa contro il sito spagnolo era giunta 5 anni prima dagli Stati Uniti. Nel 2011 venne infatti ordinata la chiusura di vari siti pirata tra cui Rojadirecta.com e Rojadirecta.org.

Ovviamente Seoane riuscì ad aggirare tale chiusura creando Rojadirecta.me che funzionò sempre tranquillamente al punto che, nel 2012, gli Stati Uniti decisero di abbandonare la causa contro il sito spagnolo che, nel frattempo, in Europa, continuava invece a far danni.

Le TV del Vecchio Continente erano infatti spaventate dalle cospicue perdite generate dalla mancata chiusura del sito. Nel solo anno 2016 la Liga spagnola dichiarò che la mancata chiusura di Rojadirecta aveva generato perdite per almeno 500 milioni di euro che, sommate ai precedenti 11 anni di attività del sito, ammontavano a circa 2 miliardi e mezzo.

Rojadirecta bloccato: ecco le alternative gratis e a pagamento

Con Rojadirecta chiuso o mal funzionante le alternative per vedere le partite in streaming gratis o a pagamento sono molteplici. Menzionandovi solamente la pratica illegale del “Pezzotto TV” (Box Android con abbonamento da circa 12€ che permette la visione dei canali criptati delle TV a pagamento di tutto il Mondo) ecco a voi la lista completa delle emittenti televisive che permettono la visione streaming degli eventi sportivi gratuitamente o a pagamento.

  1. DAZN (a pagamento)
  2. Rai TV (gratis)
  3. Mediaset (gratis)
  4. Sky Go (a pagamento)
  5. TV8 (gratis)
  6. Now TV (a pagamento)
  7. Facebook (social network – gratis)
  8. Serie A TIM (app- gratis)
  9. Eleven Sport (a pagamento)
  10. Siti di scommesse sportive

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi