Serie B, Risultati Partite 36^ Giornata e Classifica 18 Aprile 2015

I risultati, i marcatori e la classifica aggiornata della 36^ Giornata della Serie B: il Carpi cala il tris, pareggiano, Lanciano e Bari. Varese-Avellino rinviata a domani alle 15.

Cittadella-Vicenza 0-1 venerdì, ore 20.30 / 91′ Di Gennaro (V) /

Bologna-Spezia 0-0
Al Dall’Ara, un Bologna desideroso di riprendersi il secondo posto ai danni del Vicenza ospita uno Spezia il cui sogno play-off non è ancora decaduto del tutto. La partita è giocata su ritmi alti, ma col passare dei minuti la mole di gioco ristagna a centrocampo, vanificando del tutto lo spettacolo: il secondo tempo, si augurano i numerosi spettatori presenti, dovrà essere migliore. Nella ripresa il risultato non cambia ma, ai punti, avrebbe meritato sicuramente lo Spezia, fermato soltanto dalla sfortuna. Con questo pareggio il Bologna possiede 59 punti e si fa raggiungere dal Vicenza al secondo posto; Spezia a 51.

Carpi-Brescia 3-0 / 9′ Mbakogu (C), 19′ Pasciuti (C), 61′ Lasagna (C) /
Al Cabassi un Carpi praticamente ormai certo dell’approdo in Serie A ospita un Brescia affamato di punti salvezza, per il momento distante qualche punto ma, per il momento, ancora del tutto possibile. I lombardi dovrebbero possedere maggiori motivazioni, ma i padroni di casa, forti della loro qualità superiore, passano subito in vantaggio grazie al solito Mbakogu: è un gran bel gol quello del bomber ex Juve Stabia che non poteva bagnare in modo migliore il suo rientro. Il Brescia subisce il colpo e sprofonda di nuovo a causa di una vera e propria perla di Pasciuti che manda in orbita i suoi: è 2-0. Nel finale di primo tempo viene espulso -ingenuamente- Corvia: il Brescia rimane in 10, oltre il danno anche la beffa in quanto si è trattato di rosso diretto. Nel secondo tempo il Carpi cala il tris. L’autore del gol è Lasagna, entrato appena un minuto prima al posto di Mbakogu, il quale parte in velocità dalla trequarti avversia e in un’azione tutta in velocità realizza un gol di pregevole fattura. Vero e proprio colpo grosso del Carpi al quale mancano solo 4 punti per raggiungere la matematica promozione matematica ed il titolo di campione di Serie B. Il Brescia, invece, rimane sempre in una situazione assai critica, ancorato al penultimo posto con 32 punti e distante ben 7 lunghezze dal Cittadella, impegnato domani e, di conseguenza, con una partita in meno: la retrocessione è quasi certa.

Crotone-Lanciano 1-1 / 60′ Thiam (L), 85′ Ciano (C) /
All’Ezio Scida il Crotone vuole legittimare la salvezza, mentre il Lanciano insegue il sogno play-off per avere qualche possibilità di approdare nella nostra massima serie. Accade ben poco nella prima frazione di gioco, in cui lo spettacolo ha latitato ed i ritmi sono stati davvero bassi. Nella ripresa la partita si sblocca: ci pensa Thiam, all’ottavo gol stagionale, a far passare in vantaggio la Virtus. Su un perfetto su assist di Piccolo, l’attaccante in prestito dalla Juventus entra in area dalla sinistra e fa partire un destro imparabile per Gomys: è 1-0. Quando tutto sembra andare per il verso giusto ai padroni di casa, ecco che sale in cattedra Ciano che, grazie ad una punizione magistrale, realizza il secondo gol in altrettante partite grazie ad una parabola perfetta che si insacca alle spalle del portiere. Un pareggio tutto sommato giusto per il Crotone che, negli ultimi minuti, stava spingendo sull’acceleratore proiettandosi nella metà campo avversaria ed alzando il proprio baricentro. In classifica il Crotone possiede ora 41 punti, mentre il Lanciano 48.

Pescara-Modena 1-0 / 82′ Politano (P) /
All’Adriatico ad un Pescara ormai salvo fa visita un Modena che ha l’obiettivo di salvarsi: 42 punti non possono bastare, serve un piccolo sforzo in più. A dispetto delle aspettative generali, la partita si dimostra scialba e poco divertente: la noia regna sovrana: nel secondo tempo lo spirito in campo dovrà necessariamente cambiare. Nella ripresa si sblocca -finalmente- la partita grazie a Politano: l’ex centrocampista della Roma realizza un gol meraviglioso grazie ad un tiro molto potente, scagliato dalla sinistra, ma più di qualche responsabilità dell’accaduto va assegnata a Pinsoglio che, nella circostanza, non trattiene la sfera. In graduatoria il Pescara vola 51 punti; Modena stabile a 42 in una lotta per evitare ai play-off che si prospetta combattuta fino alla fine con ben 8 squadre in 4 punti.

Ternana-Perugia 0-0
Al Libero Liberati di Terni, la Ternana ospita il Perugia nella speranza di allungare sulle inseguitrici, nella speranza di guadagnare una salvezza più che tranquilla; è di tutt’altro spirito la squadra di Camplone, ormai certa della salvezza dopo un girone d’andata fenomenale ma, con l’arrivo del 2015, la compagine umbra è calata nettamente, complice una rosa giovanissima e poco esperta per questa categoria. La partita è vivace e caparbia, in cui tutti i giocatori in campo lottano su ogni pallone. Talvolta questa cattiveria agonistica si trasforma in un’eccessiva foga, come dimostrano i ben 5 ammoniti dopo la prima frazione di gioco. Nella ripresa le reti rimangono inviolate. Dopo questo turno, la Ternana possiede 44 punti, mentre il Perugia sale a 54 sognando l’accesso ai play-off.

Trapani-Bari 1-1 / 85′ Caputo (B), 94′ Scozzarella (T)  /
Al Provinciale un Trapani la cui stagione può essere considerata davvero positiva ospita un Bari che, tra alti e bassi, in questo ultimo mese è segnalato in crescita. Dopo un primo tempo scialbo e privo di occasioni, nella ripresa arriva il vantaggio degli ospiti grazie a Caputo. Il gol è, però, rocambolesco in quanto l’azione prende avvio da un errore clamoroso di Martinelli che regala letteralmente un pallone ad Ebagua il quale, subito, lo cede a Caputo che, da distanza ravvicinata, non sbaglia: quando mancano soltanto cinque minuti alla fine dell’incontro il Bari è in vantaggio. All’ultimo secondo di recupero arriva il pareggio in extremis del Trapani con Scozzarella che, con un colpo da vero bomber, mette il segno X su questo incontro. Un pareggio giusto in quanto, negli ultimi minuti, il Bari era calato di ritmo ed i padroni di casa avevano preso fiducia trovando anche la sfortuna con un palo di Malele. Ora il Trapani possiede 43 punti, tre in meno del Bari.

Varese-Avellino 0-0 RINVIANTA A DOMENICA, ORE 15
Assurdo quello che è successo nella scorsa notte al Franco Ossola di Varese: nella notte un gruppo di ultrà (che non possiamo definire “tifosi”) è entrato nel campo scavalcando le recinzioni. Dopo essere riusciti a fare irruzione, questi energumeni hanno letteralmente devastato l’impianto, distruggendo panchine, porte e campo da gioco, rendendo impraticabile tutta la struttura. Una vera e propria vergogna per la cadetteria ed il nostro calcio che, ancora una volta, risulta in mano a questi fantomatici individui. La gara, che si giocherà domani alle ore 15, dovrebbe disputarsi a porte chiuse, ma in queste ore è in corso una riunione della prefettura per decidere il da farsi. Vi daremo ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.
ORE 16.55: Il prefetto ha deciso, la partita Varese-Avellino si giocherà a porte aperte.

Latina-Catania domenica, ore 15

Livorno-Frosinone domenica, ore 15

Entella-Pro Vercelli lunedì, ore 20.30

LA CLASSIFICA AGGIORNATA DI SERIE B

Carpi 74, Bologna 59, Vicenza 59, Frosinone* 57, Perugia 54, Avellino 52, Livorno* 51, Spezia 51, Pescara 51, Lanciano 48, Bari 46, Ternana 44, Trapani 43, Modena 42, Catania* 41, Latina* 41, Crotone 41, Entella* 40, Pro Vercelli* 40, Cittadella 39, Brescia 32, Varese 28*.
*una partita in meno

Francesco Bergamaschi

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Caratteristiche:
Fino a 500€ Bonus Sport
+250€ Play Bonus Slot al primo deposito

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus fino a 260€

+ 30 Free Spin su Book of Kings

IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA.

Caratteristiche:
5€ SENZA DEPOSITO
+ Bonus Benvenuto fino a 300€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Probabilità di vincita sul sito ADM.

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it