Record Belotti: raggiunge quota 100 gol col Torino

Unica nota positiva ieri sera per il Torino battuto in casa dall’Udinese: il centesimo timbro del capitano Andrea Belotti in maglia granata.

Ha cantato 100 volte il Gallo. Sono passati 5 anni e 15 giorni dalla prima rete siglata in maglia Toro per il Gallo Belotti contro il Bologna. Ieri sera è arrivata la gioia dei 100 gol segnati in una serata nefasta per il Torino ancora sconfitto.

Non è bastato il sigillo del Gallo e la prodezza del neo entrato Bonazzoli a raddrizzare una partita incominciata nel peggiore dei modi. Toro sotto di due gol fino al 66′, senza una minima parvenza di organizzazione e idea di gioco.

Poi il pareggio (inaspettato potremmo dire) in un minuto. Il Torino ha rispettato, però, l’andazzo delle ultime gare e così, dopo appena 2 minuti, ecco il nuovo vantaggio dell’Udinese firmato dal macedone Nestorovski.

Momento da incubo per il Toro con appena 6 punti in 11 giornate e penultimo posto in classifica. Belotti, da capitano e uomo leader del gruppo, è sempre l’unico a non arrendersi mai, sbattendosi in campo per due e cercando di infondere nei compagni la sua stessa grinta e determinazione. 8 gol e 2 assist in 10 partite fin qui per l’attaccante granata.

Uno stato di forma straripante che non è accompagnato però dal resto della squadra. Con il gol di ieri sera il Gallo Belotti ha raggiunto all’ottavo posto della classifica dei migliori bomber di sempre del Torino Adolfo Baloncieri e ora ha nel mirino Ciccio Graziani autore di 122 gol.

Il Gallo Belotti ha raggiunto quota 100 gol col Torino.

Il curriculum di Belotti in maglia granata parla chiaro: 87 gol in Serie A in 184 gare, 7 in Coppa Italia in 11 partite, 6 nei preliminari di Europa League in 6 volte. Ha segnato in qualunque modo e in qualunque zona del campo.

Ben 95 gol realizzati da dentro l’area, 5 da fuori, 20 di testa, 60 di destro e 20 di sinistro. E in questo meraviglioso bottino di prodezze non mancano di certo straordinari colpi balistici, veri e propri colpi da maestro: le rovesciate.

Il primo gol in rovesciata l’ha segnato il 27 agosto 2017 contro il Sassuolo (3-0), per poi ripetersi nuovamente contro la stessa squadra quasi due anni dopo, il 15 maggio 2019 (3-2).

E’ lui l’uomo a cui il Torino si aggrapperà per abbandonare le sabbie mobili della zona retrocessione e iniziare a scalare posizioni in classifica.

Il Gallo è pronto a questa sfida, forte del suo status di leader e trascinatore che lo ha portato a raggiungere il record della tripla cifra di gol col Torino.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus