Real Madrid, clamoroso: Perez pensa al ritorno di Mourinho se Zidane dice addio

Florentino Perez pensa a José Mourinho per il dopo Zidane. Se il tecnico francese andrà via a fine stagione, il portoghese è uno dei principali candidati alla panchina del Real Madrid.

Sorvolando su tutto il caos generato dalla Super Lega, che prima è stata approvata e, nel giro di pochi giorni, annullata, dalla Spagna rimbalza una notizia clamorosa che riferisce di un José Mourinho pronto a tornare sulla panchina del Real Madrid qualora Zidane dica addio a fine stagione.

Il futuro del tecnico francese, il cui contratto coi madrileni scade nel 2022, passa infatti da quest’ultimo mese di stagione che vede il suo Real ancora in corsa per Liga e Champions League. I blancos, reduci dal successo per 3 a 0 sul campo del Cadice, hanno solo 3 punti in meno dei cugini dell’Atletico, attualmente primi in graduatoria e la settimana prossima affronteranno, a Valdebebas, il Chelsea di Thomas Tuchel nell’andata delle semifinali di Champions League.

Mourinho può tornare al Real Madrid se lascia Zidane.
Mourinho può tornare al Real Madrid se lascia Zidane.

Un mese che dirà se il Real Madrid sarà in grado di confermarsi sul tetto più alto di Spagna, dopo il successo dello scorso anno, e su quello più alto d’Europa a distanza di 3 anni dall’ultima volta (successo per 3-1 sul Liverpool proprio con l’ex Juventus in panchina). Zidane, come detto, ha ancora un anno di contratto con le merengues, ma, a prescindere da come terminerà l’annata, potrebbe dire addio a inizio estate per trovare nuovi stimoli altrove.

Florentino Perez ha già fatto sapere di non avere alcuna intenzione di cacciare il suo allenatore il quale, se vorrà, andrà via di sua spontanea volontà. La posizione di Zidane al Madrid è quindi dichiaratamente ben consolidata, ma l’ipotesi che possa andare via a fine stagione non va comunque scartata del tutto.

Infatti, se da un lato il patron dei blancos nutra molta fiducia nella permanenza in Spagna del tecnico classe ’72, dall’altro starebbe già sondando il terreno per trovare un suo degno sostituto. Tra i nomi che piacciono tanto al presidente Perez pare esserci quello di José Mourinho che, fresco di esonero dal Tottenham, sarebbe ben gradito alla piazza pronta a riaccogliere lo Special One a distanza di 8 anni dalla fine della sua precedente esperienza in terra madrilena.

Al momento si tratta ovviamente solo di ipotesi che lasciano il tempo che trovano, ma nel calcio si sa, non è mai detta l’ultima parola. Non ci resta quindi che aspettare l’estate per saperne di più.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi