Real Madrid, altro record: 3° finale consecutiva in Champions League

Alla fine passa il Real Madrid. Una specie di legge non scritta della Champions League, un binomio, quello fra la squadra spagnola e la competizione europea più importante, che non si è smentita neanche in questa stagione.

real madrid

Il Real Madrid sembra sempre di più il “Re d’Europa“. Con il pareggio casalingo contro il Bayern Monaco ieri sera, ha conservato il vantaggio acquisito in Baviera, ed è in finale di Champions League per la terza volta consecutiva, la quarta nelle ultime cinque edizioni.

Un record vero e proprio per la competizione, da quando ha cambiato formato e nome (da Coppa dei campioni a Champions League). Adesso il Real Madrid potrebbe vincere la tredicesima coppa, consolidando già il proprio record, e replicando le imprese di Ajax e Bayern Monaco.

Gli olandesi hanno infatti vinto la Coppa dei Campioni per tre edizioni consecutive, dal 1970-71 al 1972-73, mentre i tedeschi hanno fatto lo stesso dal 1973-74 al 1975-76.

I Lancieri con la loro prima Coppa dei Campioni

Adesso il Real Madrid si prepara alla finale del 26 maggio, assistendo all’altra semifinale che si giocherà questa sera, fra Roma e Liverpool, con i Reds ovviamente avvantaggiati dal 5-2 di Anfield. In tal caso LiverpoolReal Madrid non sarebbe un inedito in finale, perché si è già giocata per l’assegnazione dell’edizione del 1980-81, vinta dai Reds.