Qarabag-Roma 1-2, voti e pagelle: Dzeko e Pellegrini ok, Gonalons che errore

La Roma batte di misura per 2-1 il Qarabag e si porta a 4 punti nel girone C di Champions League.

Fatica più del previsto, ma la Roma torna dall’Olimpico di Baku con i 3 punti, fondamentali per continuare la sua corsa in Champions. Tutto facile nel primo quarto d’ora con il doppio vantaggio firmato Manolas e Dzeko. Poi alla mezz’ora un errore di Gonalons  permette ad Henrique di riaprire il match.

ROMA

I MIGLIORI

MANOLAS – 7: Ha il merito di segnare il gol con un perentorio colpo testa che porta in vantaggio la Roma; poi gestisce al meglio tutte le occasioni con diverse chiusure puntuali apparendo il più concentrato della retroguardia. Sicurezza.

manolas qarabag-roma

KOLAROV – 6.5: Sulla corsia sinistra è una certezza assoluta: tira, crossa, dribbla, spinge. Fa tutto e lo fa sempre bene. Unica pecca il gol di Henrique, nella cui azione avrebbe potuto forse fare qualcosa in più. Leader.

PELLEGRINI – 7: Ottimo negli inserimenti e nella qualità di alcune giocate; suo l’assist per Manolas. Dimostra anche stasera che ha personalità da vendere e che la fiducia concessagli da Di Francesco non è immeritata.

DZEKO – 7: Puntuale come un cecchino sigla il gol del 2-0, quello che gli mancava in Champions dal novembre del 2015. Per il resto ottima gara, si muove bene, offrendo anche tante sponde e passaggi interessanti per i compagni. 

I PEGGIORI

GONALONS – 5:Prova opaca quella del francese. Sbaglia molti palloni anche semplici, compresa la clamorosa disattenzione che regala il gol agli azeri. A metà secondo tempo, nel momento cruciale del match, Di Francesco capisce che non è il caso di rischiare oltre ed inserisce De Rossi per riportare ordine e disciplina in mezzo al campo.

VOTI E TABELLINO

QARABAG (4-1-4-1): Sehic 5.5; Medvedev 5; Huseynov 5.5; Sadygov 6; Agolli 5.5; Garayev 6; Madatov 5.5 (dal 37’st Guerrier sv); Almeida 6; Michel 6 (dal 43’st Quintana sv); Henrique 6.5 (dal 31’st Elyounoussi 6); Ndolovu 6   All: Gurbanov 6.5

ROMA (4-3-3): Alisson 6; Bruno Peres 6; Manolas 7; Juan Jeses 6; Kolarov 6.5; Pellegrini 7 (dal 36’st Strootman sv); Gonalons 5 (dal 22’st De Rossi 6); Nainggolan 6; Defrel 6 (dal 12’st Florenzi 6); Dzeko 7; El Shaarawy 6   All: Di Francesco 6

Arbitro: Artur Dias (Por) 6
Marcatori: Manolas (R) al 7’pt, Dzeko (R) al 15’pt, Henrique (Q) al 29’pt;
Ammoniti: Garayev, Henrique (Q), Gonalons (R)