PSG: la trasferta di Lione per conquistare il primo posto

Quest’anno sarà più dura del previsto, ma non si può certo dire che Unay Emery sia un allenatore remissivo di fronte alle sfide. Domani sera a Lione, il Paris Saint Germain dovrà dimostrare sul campo di essere ancora la miglior squadra di Francia e cercherà di ridurre lo svantaggio dal Nizza, che riceverà in casa il Bastia.

Non sarà una sfida facile per i parigini, perchè Lione è un campo ostico in cui è difficile vincere. La Juventus di Allegri è riuscita ad espugnarlo per 1-0 a pochi minuti dalla fine ma è stata una partita soffertissima in cui Buffon ha dovuto anche neutralizzare un rigore per tenere a galla i bianconeri.

cavani

Lacazette e compagni possono avvicinare la testa della classifica e ridurre lo svantaggio dai parigini, Cavani e compagni sognano di riprendersi la vetta che è di loro proprietà da qualche anno e che invece quest’anno è sempre stata nelle mani del Nizza di Balotelli, autentica rivelazione del campionato.

Il Paris Saint Germain dovrà difendersi anche dal Monaco di Radamel Falcao, completamente recuperato dall’infortunio, che è tornato a segnare con regolarità e sta mettendo il fiato sul collo agli odiati cugini nizzardi. Senza dubbio, siamo di fronte a uno dei campionati più equilibrati degli ultimi anni e la strada verso lo scudetto per il Paris Saint Germain passa sicuramente da Lione. L’anno scorso entrambe le sfide finirono 1-1, domani sera Cavani e compagni proveranno a portare i 3 punti a Parigi.