Pronostico Napoli-Milan, 06-03-2022, 28^ giornata Serie A

La 28^ giornata di Serie A si chiude con il botto, uno scontro al vertice che già infiamma il campionato.

Il Napoli di Luciano Spalletti ospita il Milan di Stefano Pioli nel posticipo serale di Domenica 06-03-2022 che chiude il 9° turno del girone di ritorno.

Partenopei sulle ali dell’entusiasmo per la vetta della classifica da poco conquistata con la vittoria all’Olimpico contro la Lazio dell’ex Sarri, sempre nel posticipo serale, dello scorso turno.

Rossoneri dal canto loro agganciati in vetta dai diretti avversari – che sono un gradino sopra per classifica avulsa.

La banda di Pioli pare in fase di stanca, a secco di vittorie da 3 partite di fila fra campionato e Coppa Italia, ma comunque capace di un gioco aggressivo e determinato.

Pronostico e migliori quote Napoli-Milan.

Formulare un pronostico per un big match, peggio che mai per un vero e proprio scontro al vertice, non è mai impresa semplice.

Questa volta non fa eccezione.

Abbiamo un Napoli, come detto, che sta cavalcando la cresta dell’onda, e che quest’anno ritiene di poter inseguire più che mai il sogno di uno scudetto a lungo inseguito in tempi recenti ma mai trovato per varie ragioni.

Specie in questo periodo, considerando il rallentamento delle milanesi.

Rossoneri che come detto han perduto terreno in campionato, pareggiando le ultime due uscite.

Ma, altro fattore anticipato, hanno comunque uno stile di gioco vincente, improntato sul pressing alto, sul baricentro alto, sull’offensivismo in generale.

Il Napoli ha, dal canto suo, un gioco magari meno aggressivo ma più posato, ordinato, con geometrie collaudate e un buon tasso tecnico.

Difficile dire quale dei due stili avrà la meglio.

Se è vero che la tecnica dei partenopei potrebbe avere il sopravvento, dato che se giochi con baricentro alto contro una formazione molto brava nel gioco palla a terra, il rischio di esporsi al contropiede è elevato, è altrettanto vero che un gioco aggressivo, come quello rossonero, può impedire all’avversario di impostare ordinatamente i suoi fraseggi offensivi.

Ciò che c’è da aspettarsi è che sarà una sfida a viso aperto.

Difficile che nessuna delle due vada a risparmiarsi e ad essere prudente.

In questa fase della stagione serve accumulare più punti possibile in vista del gran finale, specie quando si ha a che fare con uno scontro diretto come questo.

I bookmakers danno i partenopei molto per favoriti.

Differenza sostanziale fra le quote: il segno 1 è dato da Eurobet a 2.2, mentre il segno 2 è a 3.6 con diverse agenzie.

Noi suggeriamo di puntare, giustappunto, su un risultato che implichi una gara aperta.

GG a 1.73, Ov3.5 a 3.15, la combo GG+Ov2.5 a 2.24, considerando la possibilità che le contendenti si annullino a vicenda pari con gol a 4.30, pari con Ov3.5 addirittura a 12, per i fanatici del risultato esatto azzardiamo il 2-2, dato a 13, tutte quote “Stanleybet“.

Probabili formazioni Napoli-Milan.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen
Ballottaggi: Politano 55% – Elmas 45%
Indisponibili: Lozano, Malcuit
Squalificati: –

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Kessie, Leao; Giroud
Ballottaggi: Bennacer 55% – B. Diaz 45%
Indisponibili: Kjaer, Ibrahimovic, Romagnoli in dubbio
Squalificati:

Precedenti e statistiche Napoli-Milan.

Sono 151 i precedenti in Serie A fra le due formazioni.

Vantaggio rossonero con 57 vittorie, contro le 46 napoletane, 48 i pareggi.

Il computo dei gol vede i rossoneri in vantaggio di 40 reti, 214 contro 174.

All’andata a San Siro lo scorso 19 Dicembre trionfo partenopeo 0-1, sufficiente un gol di Elmas già al 5′.

Perfetto equilibrio nelle ultime 3 sfide a Fuorigrotta.

Partendo a ritroso, il 25 Agosto 2018, 2^ giornata di Serie A, ultima vittoria partenopea in sfide casalinghe contro il Milan, 3-2 del Napoli del grande ex Carletto Ancelotti contro i rossoneri di Gattuso.

Milan che si era portato sullo 0-2 con Bonaventura e Calabria, clamorosa rimonta partenopea con doppio Zielinski e gol di Mertens.

Stagione successiva, la stagione del Covid, 12 Luglio 2020, 2-2, ultimo pareggio a Napoli fra le due formazioni, vantaggio del Milan di Pioli con Theo Hernandez, momentanea rimonta dei partenopei dell’altro grande ex Gattuso, con Di Lorenzo e Mertens, prima del definitivo pari con rigore di Kessié.

Infine, la scorsa stagione, 22 Novembre 2020, grande vittoria rossonera, 1-3 della banda di Pioli in casa del Napoli anche allora guidato da Gattuso, con doppietta di Ibrahimovic e gol di Hauge, Mertens per la bandiera partenopea.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato