Pronostico Napoli-Inter, 12-02-2022, 25^ giornata Serie A

Sarà ancora una volta un Sabato pomeriggio di grandi emozioni per la Serie A.

Una settimana fà il Derby della Madonnina, in questa giornata di campionato, Sabato 12-02-2022, la 25^, sesta di ritorno, ci sarà di nuovo in campo una milanese.

Vale a dire la capolista, l’Inter di Simone Inzaghi, che va a far visita al Napoli del suo grande ex Luciano Spalletti.

I partenopei per mantenersi ancorati ai piani alti della classifica, e per provare a rosicchiare qualche punticino ai primi in classifica.

I nerazzurri per rialzare subito la testa in campionato dopo la beffarda sconfitta in rimonta nel Derby contro il Milan del grande ex Stefano Pioli.

Oltre che per confermare le ottime impressioni rilasciate nel primo impegno dopo la suddetta sconfitta, la bellissima vittoria nel quarto di finale di Coppa Italia contro la Roma di un altro grande ex, José Mourinho.

Pronostico e migliori quote Napoli-Inter.

Formulare un pronostico in un big match è sempre una bella gatta da pelare.

In questo caso abbiamo un Napoli che si trova in buono stato di forma, sul piano sia fisico che mentale.

Specie dopo aver ritrovato Victor Osimhen, giocatore su cui Spalletti punta molto e che ha subito ribadito il suo ruolo fondamentale in questo gruppo, con la bella prestazione di Venezia con annesso suo gol – che gli mancava da quasi 4 mesi.

Se parliamo di stato di forma, l’Inter pare decisamente la squadra messa meglio di tutto il campionato in questo momento.

I nerazzurri sembrano avere il gruppo più compatto, collaudato, quadrato di tutte le squadre italiane in questo momento.

Tutto ciò a dispetto della sconfitta nel Derby, arrivata dopo aver controllato il match per un’ora abbondante, con la doppietta da opportunista di Giroud dopo il vantaggio di Perisic.

Premesso questo, possiamo supporre un match in cui il Napoli spingerà, affrontando gli avversari a testa alta, come han fatto all’andata a San Siro, pur perdendo.

Ma, sinceramente, per quanto detto prima, è molto difficile che i nerazzurri, in un momento del genere, si ‘disuniscano’ come gruppo, cedendo terreno agli avversari.

I bookmakers danno i nerazzurri seppur leggermente favoriti, con il segno 2 che ha come quota massima il 2.6 di “Planetwin 365“, mentre per il segno 1 abbiamo il 2.75 di “Betclic“.

In base a quanto formulato, possiamo pronosticare un pareggio, segno X che ha come quota massima il 3.6 di “Bwin“.

In tal senso, niente male anche le combo di “Stanleybet“, pari con gol a 4.20, e considerando la possibilità che le due formazioni sostanzialmente si annullino, possiamo supporre pochi gol, quindi ben vengano anche combo tipo pari con Un2.5, quota 4.50, pari con Ov1.5, quota 4.45, pari con Un1.5 addirittura a 11.4.

Per i fanatici del risultato esatto, sempre “Stanleybet” quota l’1-1 a 6.60 e lo 0-0 a 11.5.

Probabili formazioni Napoli-Inter.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen
Indisponibili: Tuanzebe, Lozano
Squalificati: –

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, D’Ambrosio; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko
Indisponibili: Gosens, Correa
Squalificati: Bastoni

Precedenti e statistiche Napoli-Inter.

Sarà una sfida da cifra tonda, la numero 170 ufficiale fra le due formazioni, fra Serie A e Coppa Italia.

Bilancio che sorride ai nerazzurri, vincenti 77 volte, contro le 51 vittorie partenopee, 41 i pareggi.

Ultima vittoria partenopea in casa che coincide con l’ultima in assoluto dei campani contro l’Inter.

Era il 19 Maggio 2019, 4-1 dei partenopei di Carletto Ancelotti all’Inter allora guidata proprio dall’attuale tecnico napoletano Spalletti, Zielinski, Mertens e 2 volte Fabian Ruiz, gol della bandiera interista nel finale con il rigore trasformato da Icardi, al suo ultimo gol in nerazzurro.

Ultima vittoria interista in casa Napoli nella stagione successiva, era l’Epifania 2020 e la banda di Antonio Conte espugnò 1-3 il San Paolo con un Super Lukaku, autore di una doppietta, in gol anche Lautaro e Milik per il Napoli allora allenato da Gattuso.

In parità l’ultima sfida a Fuorigrotta, la passata stagione naturalmente, lo scorso 18 Aprile 2021 pari 1-1 fra il Napoli di Gattuso e l’Inter di Antonio Conte futura Campionessa d’Italia, il pari di Christian Eriksen dopo l’autorete di Handanovic.

All’andata fu grande spettacolo a san Siro, lo scorso 21 Novembre fu 3-2 per l’Inter con annessa prima sconfitta in campionato per i partenopei.

Passati in vantaggio con un gran destro dal limite di Zielinski, rimonta interista con rigore di Calhanoglu, Perisic e gran diagonale di Lautaro.

Prima del 1° gol stagionale in campionato per Mertens, autore di un gran destro dalla distanza.

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato