Probabili Formazioni Dynamo Kiev-Napoli: Mertens preferito a Insigne

Inizia l’avventura europea del Napoli di Maurizio Sarri che alla prima del Gruppo B di Champions League dovrà vedersela contro gli ostici ucraini della Dynamo Kiev, allenati dal tecnico Rebrov. I partenopei contano di ripetere la bella prestazione di Palermo dove, grazie alla doppietta di Callejon e al timbro del capitano Marek Hamsik, hanno ottenuto tre punti importanti per rimanere attaccati alla Juventus capolista.

napoli-nizza-video-gol-highlights-sintesi-amichevoleSi tratta di un felice ritorno dei campani nella massima competizione continentale vista l’assenza prolungata da circa due stagioni e soprattutto si tratta del primo incrocio diretto contro la Dynamo Kiev che resta una compagine comunque abituata a competere a certi livelli.

Gli unici precedenti con squadre ucraine per il Napoli sono la doppia sfida con il Dnipro nella fase a gironi dell’Europa League 2012/2013 e le due semifinali, andata e ritorno, di due anni più tardi sempre contro il Dnipro che in quell’occasione buttò fuori gli uomini di Benitez proprio quando la finale sembrava davvero ad un passo. L’unico acuto della Dynamo Kiev in Europa contro squadre italiane risale al 2004 quando riuscì ad avere la meglio sulla Roma con il punteggio di 2-0. 

Le Probabili Formazioni di Dynamo Kiev-Napoli

QUI DINAMO KIEV – Ha cambiato qualcosa in estate la formazione ucraina che ha perso, tra gli altri, i vari Veloso, tornato a Genova sponda rossoblù, Belhanda, trattato anche dalla Roma a fine agosto, e il difensore Dragovic acquistando più altro elementi in Patria per cercare di rimpiazzarli. Per questa gara l’unica defezione a cui Rebrov sarà costretto a rimediare è quella del terzino Danilo Silva il quale verrà sostituito sulla corsia di destra da Morozyuk. Fari puntati naturalmente sulla stella della squadra Andriy Yarmolenko, giocatore dal fisico imponente ma dalle qualità tecniche ugualmente sopraffine. E’ un profilo sul quale anche il nuovo ct della Nazionale ucraina, Andriy Shevchenko (coadiuvato dall’ex Milan Tassotti) punta moltissimo per il futuro. 

QUI NAPOLI – Dopo aver fatto qualche cambio nella vittoriosa trasferta del Barbera, Sarri torna agli undici che al momento gli danno maggior sicurezza con in primis il rientro tra i titolari di Dries Mertens, preferito ad Insigne nel ruolo di ala offensiva. Dall’altra parte sicuro di una maglia il mattatore di Palermo Josè Callejon mentre il solito ballottaggio tra Milik e Gabbiadini sembra ancora una volta propendere a favore dell’ex Ajax. A centrocampo torna Allan così come Hysaj presidierà nuovamente l’out di destra in difesa. Non convocato per Kiev il terzino Strinic. 

DINAMO KIEV (4-2-3-1): Shovkovskiy; Morozyuk, Vida, Khacheridi, Makarenko; Rybalka, Garmash; Yarmolenko, Sydorchuk, Gusev; Moraes. Allenatore.: Rebrov

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. Allenatore.: Sarri

ARBITRO: William Collum (Scozia)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€