Premier League, Tottenham-Manchester United Diretta TV-Streaming e probabili formazioni 19/06/2020

Tottenham-Manchester United sarà una delle gare in programma per la trentesima giornata di Premier League, la prima dopo il lock-down. Al News White Hart Lane va in scena il confronto tra la quinta e l’ottava in classifica ma, soprattutto, va in scena il confronto tra Manchester e Londra, due città storicamente rivali anche in ambito sportivo. Andiamo a scoprire le probabili formazioni, dati, statistiche e curiosità su questo big match in programma venerdì sera.

Tottenham-Manchester United sarà uno dei due anticipi della trentesima giornata di Premier League. Anche in Inghilterra si torna a respirare aria di calcio dopo gli angoscianti mesi della pandemia che ha tenuto sotto scacco il mondo intero e ha minacciato seriamente anche l’universo dello sport. Si riparte da dove si era lasciato, ovvero con i bianchi di Mourinho che cercano punti pesanti per agganciare quantomeno il treno Europa League, e i ragazzi di Solskjaer che, dal canto loro, proveranno a fare di tutto per agguantare la qualificazione in Champions.

Tottenham-Manchester United
Tottenham-Manchester United

Tra le due, chi rischia di più è sicuramente il Tottenham. Kane e compagni sono reduci da un periodo di cinque partite senza vittorie. Nel mezzo, un’eliminazione dalla FA Cup patita per mano del Norwich (ai rigori) e la sconfitta nel primo round degli ottavi di Champions contro il Lipsia. Mourinho deve al più presto fare qualcosa per evitare che questa stagione non si trasformi in un fallimento totale. Chissà che uscire vittoriosi da questo Tottenham-Manchester United non possa essere un punto di svolta per la stagione degli spurs.

Dall’altra parte il Manchester United rischia di fare i conti con l’ennesima stagione incompiuta. Il quinto posto finale, che condannerebbe i red devils a un altro anno in Europa League, avrebbe il sapore del boccone amarissimo, e certificherebbe la mancata crescita del gruppo guidato dall’ex attaccante norvegese. Prima del lock-down i red davils stavano attraversando un buon periodo di forma e avevano battuto anche il Manchester City nel derby dello scorso 8 marzo. Pogba e compagni coltivano ancora speranze di qualificazione in Champions trovandosi ad appena tre punti dal quarto posto, ma avranno bisogno di una vittoria pesante per acquisire convinzione e morale.

Tottenham-Manchester United: le ultime sulle formazioni

Come arrivano le due squadre a quest’ìmportante Tottenham-Manchester United che si terrà tra due giorni? Mourinho recupera due pedine fondamentali in attacco: Henry Kane ha infatti recuperato dall’infortunio al muscolo femorale che lo aveva tenuto lontano dai campi dallo scorso inizio di gennaio. Son è invece rientrato dal periodo di servizio di leva svolto in Corea nel quale si era distinto come una delle reclute migliori. A completare il tridente, vista l’assenza di Delle Alli per squalifica, sarà l’olandese Bergwijn, arrivato nel mercato di gennaio e che ha già messo a segno due gol. Per il resto, le sorprese potrebbero riguardare soprattutto il centrocampo, a tre e non a due, con Fernandes che completerà la mediana già ricca delle presenze di Ndombele e Dier. In difesa, spazio alla coppia “esperta” Vertonghen-Alderweireld con Sessegnon ad agire sull’out sinistro.

In casa Manchester United c’è grande attesa per il ritorno di Pogba che dovrebbe agire in mediana in coppia con Matic. Spazio, sulla trequarti, alle accelerazioni di Rashford supportato dalla classe di Bruno Fernandes e dai dribbling di James. Unica punta sarà il francese Martial.

Tottenham-Manchester United: le probabili formazioni

TOTTENHAM (4-3-3): Lloris; Aurier, Alderweireld, Vertonghen, Sessegnon; Dier, G. Fernandes, Ndombele; Bergwijn, Kane, Son. Allenatore: Mourinho

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Matic, Pogba; James, B. Fernandes, Rashford; Martial. Allenatore: Solskjaer.

Dove vedere Tottenham-Manchester United in Diretta TV e Streaming Live

Tottenham-Manchester United, gara valevole per la trentesima giornata di Premier League, con inizio venerdì 19 giugno alle ore 21:15, sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Football. Sky concede inoltre, a tutti gli abbonati, di fruire del match in streaming attraverso l’app Skygo o al servizio Nowtv, direttamente collegato alla piattaforma, che permette ai clienti di godere dei propri contenuti previo acquisto di specifico pacchetto (sport, cinema etc…).

Precedenti e statistiche Tottenham-Manchester United

La gara d’andata tra Tottenham e United, giocata lo scorso 4 dicembre all’Old Trafford, vide prevalere i ragazzi di Solskjaer per 2-1. Mattatore della gara fu Marcus Rashford, autore di una doppietta.

Quella di venerdì sarà la 193° sfida nella storia di questi due club gloriosi e ricchi di storia. Il bilancio sorride al Manchester United con uno score di 92 vittorie contro le 52 degli spurs e i 48 pareggi. Lo United ha vinto gli ultimi due confronti diretti ed è tornato ad imporsi al White Lane lo scorso anno, (0-1, gol di Rashford). Un trend che il Tottenham spera d’invertire al più presto, magari già dalla sfida di venerdì.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus