Premier League, probabili formazioni Manchester United-Chelsea: Conte si affida a Giroud

Sfida piena di fascino in Premier League, all’Old Trafford di Manchester si affrontano infatti due grandi d’Inghilterra, lo United di Mourinho e il Chelsea di Conte. È tempo di Manchester United-Chelsea

Manchester United-Chelsea

Come arriva il Manchester United

Jose Mourinho ha dichiarato che Herrera salterà il match per via di un problema muscolare manifestatosi al termine della gara di Champions contro il Siviglia. Il portoghese dovrebbe richiamare Pogba, dopo l’esclusione eccellente di mercoledì, ma confermerà il sorprendente Scott McTominay, insieme a Nemanja Matic. I tabloid hanno parlato in questi giorni della possibilità che lo United scenda in campo con una difesa a 3, ma probabilmente Mou non rinuncerà al suo 4-3-3, con Valencia e Young sulle fasce, e la coppia difensiva formata da Lindelof e Smalling. In attacco spazio a Sanchez sulla sinistra, Lukaku al centro e sulla destra ballottaggio fra Mata e Lingaard, con l’inglese leggermente in vantaggio.

Come arriva il Chelsea

Lunghissima la lista degli assenti per il viaggio a Manchester: Bakayoko, Barkley e David Luiz su tutti. Conte dovrebbe confermare un undici simile a quello che ha affrontato il Barcellona, ma questa volta senza esperimento falso centravanti. Hazard dovrebbe tornare a sinistra, e al centro dell’attacco giocherà dal primo minuto Olivier Giroud. Sulla destra ballottaggio fra Moses e Zappacosta, ma il nigeriano è in vantaggio, mentre Willian è inamovibile.

Probabili formazioni Manchester United-Chelsea

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Valencia, Lindelof, Smalling, Young; Matic, Pogba, McTominay; Lingard, Lukaku, Sanchez. All.: Mourinho.

CHELSEA (3-4-3): Courtois; Azpilicueta, Christensen, Cahill; Moses, Kanté, Fabregas, Alonso; Willian, Giroud; Hazard. All.: Conte.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€