Possibile cessione Milan: nuovi indizi su Arnault, ma spunta Bin-Salman

Sono ancora insistenti le voci che vedrebbero Bernard Arnault fortemente interessato all’acquisto del club rossonero.

Il Milan pensa allo scambio Donnarumma-Areola. Theo Hernandez in dirittura d'arrivo

Negli ultimi mesi ogni vola che il nome del magnate francese veniva fatto, le smentite del Milan non si facevano attendere.

Ora però, la volontà è quella di chiudere in tempi brevi, con il proprietario del gruppo LVMH convinto dalla possibilità di un nuovo stadio con area commerciale circostante e dalla gradita conferma di Pioli e Maldini.

A confermare che la trattativa potrebbe essere già ad uno stato avanzato, l’imprenditore francese avrebbe scelto il nuovo Cda.

La trattativa, ovviamente, non sarà semplice (si va verso un miliardo di euro complessivo di spesa) e novità e smentite sono attese nei prossimi giorni.

Un nome nuovo e inatteso per la presidenza del Milan è quello del principe saudita Mohammad bin Salman che, saltato l’acquisto del Newcastle, ora vorrebbe acquisire il club rossonero.

L’accordo con i ‘magpies’ non è arrivato per questioni finanziare e politiche, e comprare il Milan non sarà certamente facile, neanche per il ricchissimo principe.