Paola Egonu nominata portabandiera olimpica

Paola Egonu scelta dal CIO come portabandiera olimpica: “Un onore rappresentare gli atleti di tutto il mondo”

Paola Egonu è stata scelta dal CIO, insieme a una delegazione di altri atleti, per portare la bandiera olimpica durante la cerimonia d’apertura che sI terrà venerdì.

L’azzurra della pallavolo, fuoriclasse di livello mondiale, ha ricevuto la notizia dal presidente del CONI Malagò una volta atterrata in Giappone.

Lacerime e commozione per la Egonu che, appena appresa la notizia, ha così così commentato sul sito del Comitato Olimpico: “Sono molto onorata per l’incarico che mi è stato dato a far parte del Cio per portare la bandiera olimpica. Mi ha fatto emozionare appena il presidente Malagò me l’ha detto, perché mi ritrovo a rappresentare gli atleti di tutto il mondo ed è una grande responsabilità. attraverso me stessa esprimerò e sfilerò per ogni atleta di questo pianeta”.

La scelta dI Paola Egonu non è affatto casuale: la giovane opposta azzurra è un simbolo generazionale di lotta alle discriminazioni razziali e affermazione dI una propria sessualità libera. L’Italia si riflette nei valori della propria campionessa, che a Tokyo sarà pronta a difenderli e trasmettere un’immagine moderna e, positiva del nostro Paese. Non solo da un punto dI vista sportivo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus