Palermo: Zamparini tratta la cessione con due cordate

Si sta scrivendo un nuovo, ennesimo capitolo, relativamente alla telenovela della proprietà del Palermo.

La figura di proprietario di Maurizio Zamparini, seppur sempre presente, è diventata in tempi recenti incerta, anche ‘scricchiolante’ se vogliamo, con il patron cioè alla costante ricerca di un rimpiazzo che si riveli duraturo nel tempo.

Tramontata la brevissima era della ex ‘Iena’ Paul Baccaglini, la cui gestione non è durata neanche un anno-dimessosi dalla carica curiosamente proprio il 4 Luglio, data particolare per lui, essendo statunitense di origine e nazionalità- Zamparini ora prova un’altra via, mantenendosi su una possibile successione a stelle e strisce, quantomeno ‘parzialmente’.

Due infatti le cordate con il quale Zamparini starebbe trattando, una per l’appunto viene proprio dagli USA, non è ancora chiara l’identità dei diretti interessati, ma solo che si tratti di un certo rappresentante americano di alto livello, che avrebbe rapporti addirittura con l’emiro del Kuwait e con cui l’attuale patron rosanero avrebbe già avuto contatti anche diretti-lo ha ospitato a Firenze.

Meno calda invece la pista che rimane sempre invece in Italia, e curiosamente sempre nel sud, precisamente in Puglia, si parla cioè della società di un certo imprenditore di nome Raffaello Follieri, dal quale lo stesso Zamparini avrebbe dichiarato di aver ricevuto come garanzia “un foglio di carta, come aveva fatto Baccaglini”.

Comunque vada a finire, Zamparini ha già preso qualche: la nomina della sua collaboratrice Daniela De Angeli a presidente del Consiglio d’Amministrazione del club, e l’impegno preso con il suo collaboratore finanziario Antonio Ponte qualora non andassero a buon fine le trattative con alcuna delle due cordate di cui sopra.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato