Calciomercato Napoli: si sblocca l’affare Allan, in attesa di Astori piace anche Oikonomou

Allan Una lunga telenovela destinata a concludersi a breve con il lieto fine delle firme sui contratti. Allan e il Napoli, un matrimonio che s’ha da fare, nonostante i mille intoppi. Già, perché l’iniziale accordo fra Udinese e azzurri è stato riveduto più volte prima di trovare una formula che accontentasse tutti. Alla fine si chiude così: ai friulani 13 milioni di euro più il prestito biennale di Duvan Zapata e il cartellino di Britos, che ha accettato di giocare in prestito al Watford. Una trattativa che va avanti ormai da settimane, con tanti ripensamenti e cambi di formula, ma una sola certezza: il Napoli ha voluto fortemente Allan, tanto da superare ogni possibile ostacolo. Le firme e l’ufficialità sono attese nelle prossime ore. La difesa azzurra, invece, è ancora un cantiere aperto. Sembrava tutto fatto per l’approdo di Astori al Napoli, ma il solito problema legato ai diritti di immagine ha rallentato bruscamente l’affare. Il difensore del Cagliari deve rescindere il contratto con il suo sponsor tecnico personale, operazione non troppo complessa, ma che potrebbe spingere gli agenti del giocatore a chiedere un ritocco all’ingaggio del proprio assistito. Intanto al ds Giuntoli piace tanto anche Oikonomou del Bologna. Il difensore greco è valutato circa 8 milioni dai felsinei, ma l’inserimento di una contropartita tecnica gradita può abbassare le pretese. In un primo momento si era parlato di El Kaddouri, ma il nome che potrebbe davvero sbloccare l’affare è quello di De Guzman, giocatore molto gradito al Bologna. Resta da comprendere anche la volontà del calciatore e se sia disposto a passare ad una neopromossa dopo un solo anno al Napoli. Alessio Esposito

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia