NBA, i Nets piazzano il colpaccio James Harden

La franchigia della Grande Mela avrà a disposizione un trio da urlo, comprendente anche Kevin Durant e Kyrie Irving

Tutto il mondo della NBA (e del basket in generale) ha un argomento in particolare al centro delle discussioni (pandemia a parte), ovvero lo sbarco di James Harden ai Brooklyn Nets, andando a formare i nuovi Big Three della Lega, assieme a Kevin Durant e a Kyrie Irving.

Un’operazione che ha sorpreso fino ad un certo punto, dato che Harden era praticamente da mesi un separato in casa a Houston. La franchigia texana, dopo l’ennesima campagna ai Playoff deludente (eliminazione in Semifinale di Conference (1-4) per mano dei futuri campioni dei Los Angeles Lakers), si è sfaldata man mano, con gli addii di coach Mike D’Antoni prima e di Russell Westbrook poi, passato ai Washington Wizards.

Ufficiale il trasferimento di James Harden ai Brooklyn Nets (foto da: twitter.com)

Dopo una offseason alquanto chiacchierata (già allora erano stati vari i rumors su un suo possibile addio), l’atteggiamento di Harden (forma approssimativa a dir poco) era apparso alquanto chiaro riguardo le sue intenzioni, in particolare in tema COVID-19, con comportamenti tutt’altro che ligi alle rigide regole del protocollo NBA. In campo, comunque, il #13 il suo l’aveva fatto: 24.8 punti, 10.4 assist, 5.1 rimbalzi, 0.9 stoppate e 0.8 rubate in 8 presenze e 36.3 minuti di media.

Ieri tutto è cambiato. Alla fine, i Rockets hanno accettato l’offerta dei Nets, nell’ambito di una trade che ha coinvolto altre due franchigie, ovvero Indiana Pacers e Cleveland Cavaliers. Ai texani, da parte di Brooklyn, vanno Caris LeVert, Rodions Kurucs, tre scelte al primo giro del Draft (2022, 2024 e 2026) e 4 pick swaps (2021 , 2023, 2025 e 2027), mentre da parte di Cleveland giungono Dante Exum e una scelta al primo giro del Draft 2022 (via Milwaukee Bucks).

La permanenza di LeVert in Texas è però durata pochissimo. I Rockets l’hanno subito girato ai Pacers (che ottengono anche una scelta al secondo giro), in cambio di Victor Oladipo. Ai Cavs, quindi, finiscono Jarrett Allen e Taurean Prince, entrambi ex Nets, i quali ricevono dalla franchigia dell’Ohio una scelta al secondo giro del Draft 2024.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo